Abbronzatura rapida e dorata per pelli chiare

image

Anche le pelli chiare possono ottenere un’abbronzatura perfetta velocemente!

Anche io sono un fototipo (2-3) molto chiaro, e dopo svariati anni di scottature clamorose ehm…esperimenti consapevoli, ho elaborato una strategia vincente per abbronzarmi più in fretta possibile senza fare danni. 😉

Prima di tutto ho imparato a stare lontana da quei prodotti che promettono alta protezione e contemporaneamente di favorire l’abbronzatura, perché è difficile che riescano a fare bene entrambe le cose. Infatti, gli attivi che stimolano la produzione di melanina devono essere veicolati in profondità nella pelle, mentre i filtri solari devono assolutamente restare in superficie. Questi prodotti possono essere di tre tipi:

  • Senza veicolanti. Sono delle normali creme protettive, i filtri solari restano in superficie, così come tutto il resto, quindi non vi abbronzate di più che con qualsiasi altra crema solare con medesimo spf.
  • Con veicolanti (classico esempio sono i glycol). Penetra tutto nella pelle, compresi i filtri solari, che potrebbero non proteggere bene.
  • I troll. Quelli che ti prendono per le sacre terga facendoti credere di esserti abbronzata bene. Sono creme solari che in realtà contengono minime quantità di autoabbronzante e regalano un colorito fittizio, facendoci credere che la nostra pelle stia iniziando a produrre melanina e che è quindi possibile abbassare il filtro (o aumentare il tempo di esposizione). Una pelle abbronzata, infatti, ha un naturale fattore di protezione, che si calcola sia circa 4.

È quindi importantissimo utilizzare prodotti esclusivamente dedicati all’attivazione dell’abbronzatura, ben prima di esporci al sole! 🙂 Ad esempio, io uso una crema abbronzante (senza protezione) una o due settimane prima di esporsi al sole, massaggiandola bene ogni sera. Continuo poi anche durante i primi giorni di esposizione: la pelle si abbronza molto più velocemente, raggiungendo un meraviglioso colore dorato già dopo solo due giorni!

Quando si inizia a esporsi, è poi fondamentale capire quali zone hanno bisogno di maggiore protezione e quali invece possono essere esposte con meno accorgimenti: non è vero che i fototipi più chiari sono condannati  a riempirsi di protezione 50 su tutto il corpo, per tutta l’estate!

Di norma le parti più facilmente soggette ad ustioni sono il viso e il tronco, mentre spesso gambe e  braccia possono partire con una protezione (un pochino) più bassa. Il tempo necessario affinché la pelle produca melanina è di 48-72 ore,  momento in cui potremo valutare se abbassare la protezione solare. In quest’arco di tempo è fondamentale proteggersi adeguatamente!

Quindi, indicativamente:

  • Fototipo 1-2, viso e tronco spf 50, gambe e braccia spf 30.
  • Fototipo 2-3, viso e tronco spf 30, gambe e braccia spf 15-20.

Quando la pelle comincia a colorarsi (e quindi a essere protetta) autonomamente possiamo abbassare i filtri per gradi.

Sul contorno occhi e sulle labbra io preferisco continuare ad applicare l’spf 50, anche per tutta l’estate, al fine di prevenire l’invecchiamento cutaneo e pericolose scottature.Troppo sole secca la pelle e accelera i processi ossidativi, favorendo l’insorgenza delle rughe! In quelle zone voglio essere certa che ciò non accada per mia negligenza… 😉

Sul resto del corpo, quando noto che la mia pelle è abbastanza abbronzata da tollerare per lungo tempo un spf 15-10, preferisco non usare più creme con protezione, perchè spf più bassi sono praticamente inutili, ma mettono comunque la pelle a contatto con filtri che si degradano.

Infine, l’alleato fondamentale per un’abbronzatura perfetta è il doposole!
Il doposole ideale dev’essere molto idratante, lenitivo e ricco di antiossidanti, per rigenerare la pelle, mantenendola morbida e pronta ad abbronzarsi!
Io compro gli antiossidanti puri in farmacia e creo un fantastico doposole fai da te, davvero buono ed efficace! ☆ 😉

Un abbraccio! Vostra…

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

4 pensieri su “Abbronzatura rapida e dorata per pelli chiare

  1. Simona says:

    Ciao Dorothy cara! :*
    In vista dell’estate (sono in anticipo?) sono andata a leggermi tutto il tuo eBook sui solari, ed anche tutti questi meravigliosi articoli sul blog! Anche io sono un fototipo 2-3 credo, quando facevo due mesi di mare mi abbronzavo tantissimo ma ahimè l’università e lo studio hanno ridotto le vacanze al mare ad una quindicina di giorni scarsi! Mi chiedevo, da qualche parte hai consigliato anche una buona crema abbronzante da applicare pre-esposizione? O potrei avere un consiglio? 😀 non sapevo di questo “trucco” ma assolutamente voglio provare! Stesso dicasi per un buon doposole, non avevo mai guardato al contenuto in antiossidanti prima, purtroppo.. :/
    Ultima domanda: pensi che quest’estate aggiornerai l’ebook con nuovi solari?
    Come sempre, ti rinnovo i miei complimenti, un abbraccio :* ❤️

    • Dorothy says:

      Ciao Simona, ti ringrazio per i complimenti, sei davvero gentile!
      L’unica crema pro-abbronzatura con una formulazione decente che abbia provato è questa di Nature’s e funziona bene, da utilizzare come crema corpo dieci-quindici giorni prima di inizare ad esporsi. Qui sul blog avevo parlato di un prodotto analogo di Bottega Verde non altrettanto bello, probabilmente quell’articolo non è ancora stato catalogato coi tag ma da qualche parte c’è.
      Altra cosa fondamentale per preparare la pelle al sole, sono gli integratori di beta carotene e antiossidanti, nonchè esfoliazioni regolari 😉

      Riguardo l’ebook, ci sarebbe un lavoro di aggiornamento radicale da fare, dovrei rivedere anche le valutazioni dei prodotti già catalogati per aggiornarle a nuovi parametri e controllare che le formulazioni non siano cambiate.
      Non so se ce la farò quest’anno, ma è un lavoro che prima o poi dovrò fare, tutt’altro che semplice.

      Un abbraccio anche a te,

      Dorothy

      • Simona says:

        Grazie per la risposta, sempre gentilissima! Daró un’occhiata a entrambi i prodotti abbronzanti, magari vedo se riesco a trovarne qualcuno con formulazione simile al Nature’s o prenderò direttamente quello 😉 sugli integratori hai ragione, mi sa che quest’anno mi ci dedicherò un po di più, le esfoliazioni, nel limite della pigrizia, ci sono sempre! 😛
        Sull’ebook era una semplice curiosità, quando avrai tempo di fare questo lavoro sicuramente troverai noi curiose lettrici in attesa!! ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *