Flora – crema mani rigenerante protettiva (anice, basilico, cardamomo) – impressione campioncino

crema mani flora anice basilico cardamomo campioncinoIl mio dolcissimo fidanzato mi ha fatto avere un catalogo di questa lussuosa marca ecobio, e insieme a questo mi è arrivato anche un campione da 5 ml di crema mani rigenerante e protettiva, con oli essenziali puri al 100%.

La marca Flora è rinomata per la sua vastissima gamma di oli essenziali di pregio, di diverse qualità e quantità.
Flora si fregia di essere del tutto made in Italy e di avere diverse certificazioni, che la rendono eticamente perfetta, ma al tempo stesso contribuiscono ai suoi prezzi poco popolari.

La crema mani che ho provato si presenta come un’emulsione molto leggera, si assorbe subito ed è perfetta per la stagione estiva. La sua gradevolezza cosmetica supera abbondantemente gli standard (spesso bassi) del mondo ecobio, tanto da poter essere paragonata a quella delle case di cosmesi più lussuose (e sintetiche).

inci crema mani flora cardamomoI suoi ingredienti di origine biologica sono: estratto d’aloe, olio di girasole, olio di cocco, burro di karitè, o.e. cardamomo, o.e. basilico, o.e. anice.
Sul campioncino viene specificato che non contiene conservanti, coloranti, peg, nè profumi sintetici. Infatti il suo odore pungente, agrumato, quasi acre, è dato dagli oli essenziali puri di cardamomo, anice e basilico, e personalmente lo trovo proprio sgradevole!
A parte il profumo pessimo (da genovese, il basilico non si sente proprio…personalmente la associo molto al bergamotto), c’è un altro motivo per cui NON comprerei questa crema: mi brucia le mani.
La prima applicazione è stata davvero tragica, forse perchè il prodotto era “fresco” e appena aperto, ma pochi secondi dopo averla messa le mani sono diventate viola e bruciavano da impazzire.

Ho dunque abbandonato il campioncino, praticamente pieno, a un lato della scrivania, fino a quando non mi sono decisa a concedergli un’altra chance: pizzicore e arrossamento si sono presentati solo un’altra volta, ma comunque molto meno intensi.
Le volte successive ho avvertito solo dei pruriti, leggeri ma sempre fastidiosi.
Proprio in questo momento, mentre scrivo questo articolo, ho fatto l’ultima applicazione che il campione mi permetteva, e pur non avendo reazioni macroscopiche sento sempre un leggero pizzicore sul dorso delle mani, sopportabile ma a tratti intenso.

É evidente che questa crema non è adatta a me, nonostante non abbia mai avuto reazioni di questo genere con altre formulazioni, perchè qualcosa in essa contenuto reagisce male sulla mia pelle, e guardando l’inci ritengo estremamente probabile che siano proprio gli oli essenziali. Infatti naturale non sempre è sinonimo di più sicuro, proprio perchè il potenziale allergizzante degli ingredienti naturali, ancorchè puri, è maggiore rispetto ad analoghi sintetici.

Quindi non vi consiglio questa crema, a meno che non abbiate la possibilità di annusarla e di testarla (magari nell’incavo del gomito) prima dell’acquisto. Personalmente proverei volentieri della stessa marca formulazioni con essenze diverse, ma questa proprio no!

Voi avete provato qualcosa marchio Flora? come vi siete trovate?

un abbraccio,
Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

4 pensieri su “Flora – crema mani rigenerante protettiva (anice, basilico, cardamomo) – impressione campioncino

  1. francimakeup says:

    Appena ho iniziato a leggere pensavo fosse una recensione positiva invece andando avanti mi sono resa conto che non era proprio così eheheh. E dire che la pelle delle mani dovrebbe essere meno delicata, comunque hai fatto bene a segnalarla

    • ILoveRemunni says:

      C’è da dire che io ho la pelle delicata, uso sempre i guanti per qualsiasi lavoro domestico che comprenda uso prolungato di acqua o detersivi, non ti dico le ciocche quando devo portare la spesa pesante…però ecco, una crema mani dovrebbe fare l’esatto opposto anche sulle pelli più delicate. 😉 non volevo bastonarli sin dall’inizio, perchè questa marca a me piace moltissimo, fa dei prodotti eccelsi (un po’ per signore agiate diciamo), ma qui hanno veramente toppato o con la scelta o con la quantità degli oli essenziali: sembrava avessi messo le mani in un secchio di ortiche! D:

  2. Maria Iannaccone says:

    Dovevo finire quelle già aperte e così l ho lasciata in negozio. Leggendoti…dico: per Fortuna!! Ora vorrei provare quella di G.Cosmetico di Crai…AMO la Malvaaaaa!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *