Centifolia – hennè rosso naturale – recensione e foto

Hennè-rosso-naturale-puro-economico-online-recensione-inci-centifolia

L’hennè rosso 100% naturale Centifolia viene prodotto da una casa francese che ho avuto modo di provare grazie allo shop ecobio Vecchiabottega.it. La polvere di questo hennè, di provenienza indiana ed egiziana (presumo che questo dato sia variabile da lotto a lotto oppure può essere che vengano miscelati hennè delle due diverse provenienze), presenta il classico colore verde e risulta al tatto fine e impalpabile, priva di impurità visibili e dall’odore penetrante, segno che si tratta di un prodotto di prima qualità e non diluito.
Come aspetto e consistenza ricorda moltissimo l’hennè Tazarine, di cui vi ho già parlato nella releativa recensione e di cui vi ho tessuto le lodi nella guida su come fare l’hennè passo passo.

La confezione di hennè Centifolia contiene 250 grammi di prodotto, cioè circa 3 applicazioni su capelli di media lunghezza (al gancio del reggiseno), ed è acquistabile online al prezzo di 7,50 euro, un costo ragionevole se consideriamo quanto viene fatto pagare l’hennè in farmacia (7-8 euro per 100g). A mio avviso si tratta di un’ottimo compromesso anche paragonandolo all’economico Tazarine (2,5 euro per 100 g).

Mischiando 80-90 g di hennè con 200 ml di acqua o gel ai semi di lino (al bisogno si possono aumentare le dosi, tenendo conto che, in base alla mia esperienza, il rapporto migliore è di 100 grammi di polvere per 250 ml di liquido), l’hennè rosso Centifolia forma un composto morbido e liscio, di facile applicazione grazie alla naturale cremosità della polvere di hennè. Il colore prende senza problemi durante le 2-3 ore di posa necessarie per questo tipo di impacchi coloranti, con un risultato intenso e dalle sfumature ciliegia o rame a seconda degli accorgimenti che vengono presi durante la preparazione dell’impasto: acqua tiepida e congelatore per liberare più colore e ottenere un rosso più freddo, aggiunta di acidi per intensificare la componente ramata calda.
Ovviamente durante l’applicazione bisogna stare attente a non debordare sulle orecchie e sui contorni del viso per evitare eventuali macchie.

Rispetto al Tazarine, trovo che il potere colorante dell’hennè Centifolia sia assolutamente il medesimo, mentre varia leggermente la tonalità di rosso ottenuta, essendo il Tazarine leggermente più aranciato e il Centifolia, a mio opinabile parere, di una tonalità più fredda e ciliegiosa. Potete constatare voi stesse il risultato, dopo due applicazioni di hennè naturale Centifolia sopra i capelli già trattati da mesi di hennè, nella foto sottostante. Al sole i riflessi sulle lunghezze, normalmente più chiari, hanno assunto un bel color mogano che personalmente trovo stupendo.
I capelli fanno un po’ tristezza tutti scarmigliati e senza forma, lo so… Ma sul mare c’è sempre vento, e la messa in piega dura il tempo di uscire dal portone, sarebbe energia sprecata! XD

Henne-rosso-naturale-centifolia-risultati-recensione-opinione-foto

A livello di qualità siamo in ambito di eccellenza, infatti durante l’uso si può constatare come la purezza dell’hennè Centifolia, che in inci riporta un bel 100% lawsonia inermis, renda più semplice il risciacquo dell’impacco, proprio perchè non c’è da combattere con la sabbia, e assicuri una colorazione impareggiabile dai prodotti tagliati con altre sostanze.

Essendo un hennè totalmente puro e privo di picramato (colorante chimico utilizzato in alcuni hennè per rendere immediata la colorazione di un rosso intenso), i benefici derivanti dall’uso dell’hennè rosso Centifolia sulla cute sono evidenti e persistenti:
regolarizza la produzione di sebo della cute grassa.
– dona volume e spessore immediati, dato che l’hennè forma una guaina legata alla struttura del capello, rinforzando la chioma e aiutando a mantenerla più pulita più a lungo.
– contribuisce a lisciare i capelli più sottili.
– dona dei riflessi spettacolari.

Considerando l’alta qualità del prodotto e i risultati sorprendenti, valutato il costo contenuto (3 euro l’etto) e la capillare reperibilità ottenuta grazie alla possibilità di usufruire dello shop online, promuovo col massimo dei voti l’hennè naturale Centifolia e mi sento tranquillamente di consigliarvelo anche come alternativa all’irreperibile Tazarine.

Edit importante: il gestore del sito Vecchiabottega.it ha copiato questa mia recensione nel suo blog (creando quindi un doppione online, pratica penalizzata da Google), senza chiedere il permesso alla sottoscritta e senza lasciare la formattazione iniziale (link, spazi necessari), diminuendo peraltro la qualità del mio articolo.
A fronte di questa pratica scorretta, per quanto l’hennè sia ottimo, invito a non acquistarlo presso questo rivenditore, che, contattato, ovviamente ha ignorato qualsiasi mia richiesta via mail.

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

8 pensieri su “Centifolia – hennè rosso naturale – recensione e foto

  1. Sara says:

    Ciao!
    Ho trovato questo tuo articolo per caso mentre cercavo informazioni riguardo l’hennè.
    Che tu sappia (spero non ti dispiaccia se ti do del tu) è possibile acquistare questo prodotto anche in negozio? Per capelli lunghi fino al gancetto del reggiseno che quantità dovrei utilizzarne?
    Grazie mille in anticipo e complimenti per il blog! 🙂

    • Dorothy says:

      Ciao Sara,
      Assolutamente nessun problema se mi dai del tu, anzi!
      Per la quantità di hennè, vanno bene i soliti classici 100 grammi, perfetti per i capelli lunghi.
      Se si trova l’hennè Centifolia nei negozi? Ottima domanda, sicuramente si, ma in Francia.
      Puoi sempre provare nei negozietti bio, nelle erboristerie e anche nelle farmacie con reparto erboristico… Non avranno certamente questo ma almeno ti fai un’idea dei prezzi (alti). Restano sempre i negozi arabi, dove può capitare di trovare il Tazarine.
      Grazie a te e benvenuta!

  2. Domenica says:

    Ciao!
    è da poco che mi sono buttata nel mondo dell’hennè è per ora mi sto trovando bene solo che usando l’henne della mia erboristeria di fiducia i miei capelli (dopo l’hennè) risultano di un color ramato dopo che io avevo chiesto esplicitamente un rosso mogano. Spulciando su internet ho trovato questo articolo e cercherò di seguire la tua guida, ma volevo provare questo henne centifolia, solo che sulla descrizione del prodotto sul sito vecchiabottega dice che questo hennè dona un color carota… o sbagliato hennè o avendo già i capelli rossi dall’hennè precedente posso avere quel bellissimo rosso che vedo nelle tue foto? 🙂 scusa per tutto il papiro e complimenti per il blog

    • Dorothy says:

      Ciao Domenica! Benvenuta su ILoveRemunni.
      Prima di tutto…da che colore di base stai partendo?
      Non preoccuparti di quello che scrivono negozi ed aziende, spesso e volentieri le descrizioni non coincidono con la realtà, non è la prima volta che mi capita.
      Anche l’hennè Tazarine dicono tutti che sia più aranciato rispetto ad altri, eppure con il giusto metodo diventa di un bel mogano anche lui (come puoi vedere dalle mie foto).
      Il Centifolia a mio avviso è addirittura leggermente più freddo del Tazarine, quindi stratificandolo col mio metodo di preparazione otterrai sicuramente un bel rosso mogano (più o meno di base castana in base al tuo colore di partenza).
      Dorothy

      • domenica says:

        Ok io di base sono castana cenere… però ho già fatto l henne rosso 2 volte (tu immagina che dove ho comprato l’henne mi hannodetto di farlo e di metterlo subito in testa).. una tragedia!? La prima volta era troppo asciutto tant’è che come lo mettevo sui capelli diventava polveroso,la seconda volta ho aggiunto più acqua.. colavo da tutte le parti!? A dine mese riprovo con la tua tecnica e ti aggiorno 🙂

        • Dorothy says:

          Lo immagino! Se riesci a farlo col gel di semi di lino di sicuro avrai una grande comodità, il colore di partenza è perfetto per ottenere un mogano quindi non desistere… Fammi sapere come va! 🙂

    • Dorothy says:

      Buongiorno Silvia, quello recensito in questo articolo lo trovi qui
      Qualsiasi marca tu decida di prendere devi solo controllare che sia lawsonia inermis pura e basta, nient’altro, la sfumatura mogano si dà col metodo di applicazione.
      Ti direi di usare 50 g di polvere, e quindi di diminuire conseguentemente il liquido 😉
      Buona giornata
      Dorothy Danielle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *