Olio-di-rosa-mosqueta-bottega-verde-inci-puro-opinioni-recensioni

Olio di rosa mosqueta – Bottega Verde – recensione e proprietà

L’olio di rosa mosqueta puro è famoso per le sue proprietà elasticizzanti e rigeneranti del tessuto cutaneo, in quanto ricco di acidi grassi polinsaturi e vitamine. Si può usare sia per far regredire i segni del tempo che per il trattamento delle cicatrici e delle smagliature.

L’ultimo dell’immensa schiera di oli di rosa mosqueta da me acquistati è questa boccetta da 30 ml di olio di rosa mosqueta puro di Bottega Verde, un olio delicato e attivo della cui esistenza mi ero dimenticata per mesi. In realtà mi è stato davvero molto utile per trattare una cicatrice dovuta all’asportazione di un nevo, e una volta resami conto di non averne ancora parlato, eccoci qui.

Rosa-mosqueta-olio-puro-proprietà-recensioni-

inci-olio-rosa-mosqueta-puro-bottega-verdeUna nozione fondamentale: per essere certi che sia puro, nell’inci ci dev’essere scritto solamente rosa moschata seed oil.

Trattandosi di un olio pregiatissimo, il costo dell’olio di rosa mosqueta non è certamente alla portata di tutti.
Il prezzo di quello di Bottega Verde è di 25,90 € per 30 ml, ma non essendo biologico va acquistato solo se a metà prezzo, sfruttando uno dei volantini che costantemente Bottega Verde spedisce a chi ha la carta fedeltà (basta anche solo iscriversi alla loro newsletter e vi arrivano gli sconti via mail da stampare).
Un costo di 13 euro per 30 ml di olio di rosa mosqueta puro è estremamente ragionevole, considerando che sotto questa cifra è quasi impossibile reperirlo così comodamente, o meglio, è possibile acquistarne quantità da contagocce.

In realtà, il prezzo oscilla moltissimo anche in base alla qualità dell’olio e alla tipologia di spremitura.

Ovviamente quello di Bottega Verde non è l’unico reperibile, e siccome negli anni ho avuto modo di accumulare una discreta esperienza con molte marche, eccoti qualche dritta:

  • Il migliore in assoluto è senza dubbio questo di Italchile, biologico, dinamizzato e spremuto a freddo. 30 ml costano la bellezza di 27 euro, la boccetta più grossa da 50 ml è invece più conveniente e costa circa 35. Stiamo parlando di una marca prestigiosa e specializzata, e i prezzi valgono il contenuto, da conservare con ogni cautela. (Prezzo al litro 900-700 euro in base al fomato)
  • Il più abbordabile ed economico è invece questo di Officina Naturae, 100 ml di olio di rosa mosqueta per soli 11,50 € (al litro 115 euro). Non è bio e non abbiamo informazioni sulla spremitura, ma è puro. L’unica pecca è che un formato così grosso deve comunque essere utilizzato piuttosto rapidamente, in quanto l’olio di rosa mosqueta è facilmente rancescibile a causa della sua composizione ricca di acidi grassi polinsaturi. Consigliato se ne usi a vagonate. Puoi acquistarlo anche qui e qui.

Tuttavia, i miei preferiti sono altri:

  • L’olio alla Rosa Mosqueta di Yala, spremuto a freddo e biologico, in flaconcino da 30 ml per 25 euro (al litro 833 euro). Consigliatissimo se è la prima volta che lo acquisti e hai timore di non usarlo prima che vada rancido, in quanto all’olio di rosa mosqueta è stata addizionata un po’ di vitamina E (tocopherol in inci), che funziona da antiossidante sia sulla pelle che nell’olio stesso, conservandolo. È una spremitura molto leggera e gradevole, adatta a chi deve prendere confidenza col prodotto.
  • Il flacone da 50 ml di olio di rosa Mosqueta della Huilerie è il mio compromesso perfetto tra qualità e prezzo. L’olio è puro e biologico, costa 25 euro. (500 euro al litro) Puoi acquistarlo anche qui e qui.

L’olio di rosa mosqueta di Bottega Verde è puro e si presenta di color giallo chiaro, in un flconcino di vetro trasparente, munito di tappo a vite con pipetta.
A causa della delicatezza di quest’olio, particolarmente ricco di acidi grassi polinsaturi (soprattutto omega 3 e omega 6) che rischiano di deteriorarsi se esposti alla luce, io avrei preferito un flacone scuro, ma è sufficiente tenere la boccetta nell’astuccio di cartone o in uno stipetto al buio per evitare che il prezioso olio vada a male prima del tempo.
Nell’insieme ho trovato la confezione piuttosto comoda e migliorata negli anni: mi era già capitato, qualche anno fa, di acquistare l’olio di rosa mosqueta da Bottega Verde per fare un regalo a mia madre, ma il tappo si era crepato probabilmente perchè non della giusta dimensione per il bottiglino.

L’odore dell’olio di rosa mosqueta è caratteristico, ricorda molto i semi di lino in quanto entrambi sono ricchi di omega 3 e omega 6… Purtroppo alla maggior parte delle persone i semi di lino ricordano il pesce.
Quindi si, possiamo dire che l’olio di rosa mosqueta odori molto leggermente di pesce, ma questo suo profumo (a me piace) si dissolve del tutto una volta spalmato, ovviamente alcune spremiture sono più intense di altre, e ti può capitare tra le mani un olio molto più carico, sia come colore che come odore.

Le proprietà dell’olio di rosa mosqueta, ricco in grassi polinsaturi, vitamina A rigenerante e vitamina E antiossidante, lo rendono adatto a molteplici usi; qui ti elenco come l’ho usato io, ma sono sicura che la lista potrebbe essere ampliata:

  • Come trattamento notte super nutriente contro le rughette d’espressione, massaggia qualche goccia di olio di rosa mosqueta su tutto il viso inumidito dall’acqua distillata ai fiori d’arancio. Avendo la pelle grassa, non riesco a fare questo trattamento durante la stagione calda, altrimenti spunta qualche brufoletto da poro ostruito.
  • Come attivo elasticizzante e antismagliature: mescolo direttamente nella mano un po’ d’olio di rosa mosqueta alla crema corpo idratante, subito prima di applicarla su pancia, cosce e fianchi.
  • Per ridurre le cicatrici. Metto qualche goccia di olio di rosa mosqueta puro sul dito e massaggio sulla cicatrice fino ad assorbimento, ripetendo almeno una-due volte al giorno. Quest’uso risulta particolarmente efficace anche per quanto riguarda il trattamento delle cicatrici da acne, o da varicella.

I risultati sono sinceramente più che apprezzabili: con l’uso costante dell’olio di rosa mosqueta le rughette sono davvero attenuate, mentre su cicatrici e smagliature è necessario che si tratti di inestetismi “freschi”;  intendo dire che l’olio di rosa mosqueta aiuta moltissimo a far regredire le smagliature rosse e a non farne apparire di nuove, così come nel processo di cicatrizzazione stimola la rigenerazione del tessuto cutaneo, cosicchè la cicatrice potrà assestarsi in dimensioni minori (o scomparire).

A mio avviso si tratta di un prodotto davvero eccelso, che non deve mai mancare tra i funzionali di un buon beauty case, in quanto la naturale composizione dell’olio di rosa mosqueta lo rende l’alleato perfetto di ogni donna che stia  affrontando i primi segni del tempo (e delle tante risate).

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

2 pensieri su “Olio di rosa mosqueta – Bottega Verde – recensione e proprietà

  1. Cristine Sonia Baraga says:

    Sono felice di leggere quest’articolo!
    Da anni lo uso,creme comprese (bv adoro farne scorte ad ogni momento possibile!).
    Premetto che da sempre ho una pelle intollerante e sempre è stato un toccasana, oggi che ho 39 anni, poso testimoniare ulteriori benefici: negli ultimi 3 mesi ho subito i seguenti “traumi “, ustione 2 grado causa incidente domestico al viso ricovero, esplosione x varie concause di mega herpes (c’è l’ho di nascita,ereditato dai genitori),impetiginizzazione….ed infine varie dermatiti da polvere etc durante queste settimane di recupero: OLIO di ROsaMoscheta, mi sta facendo recuperare in tempo record tutti i danni, dall’ustione ( i medici hanno riscontrato una ricostruzione dell’epidermide veramente rapida) sulle varie cicatrici e sui danni causati dalle pomate prescritte dal dermatologo( ho letto i tuoi post su avene e mi ci ritrovo in tutte le considerazioni),che lotta con la mia pelle iper-ribelle,fragile e con cuperose. E anche oggi dopo che mi ostino ad usarlo,e mi diverto a vedere le conferme mediche,che non lo consigliano e non me ne parlano mai,io ci ho provato ,tagliano corto e rifilano prodotti che a me mai hanno aiutato anzi, ogni volta provo,fanno danni e grazie a Olio di Rosa moscheta riparo i danni. Grazie a qualunque divinità che lo fa esistere,me lo ha fatto conoscere e mi aiuta davvero in questi “piccoli” problemi e quindi sì, migliora la qualità della mia vita! E lo consiglio sempre!

    • Dorothy says:

      Ciao Cristine, grazie mille per la tua testimonianza! 🙂
      Non posso che sottoscrivere ogni singola parola: per me è un olio che non deve assolutamente mancare nella routine di pelli secche e/o mature.
      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *