Bottega-verde-latte-solare-vaniglia-nera-monoi-opinione-inci-recensione-spf-15

Bottega Verde – latte solare vaniglia nera e monoi spf 15 – analisi inci e opinione campioncino

Stasera vi tedio con le prime impressioni e  ho gradito moltissimo: recensione campioncino del latte solare illuminante setificante spf 15 della linea Vaniglia Nera e Monoi di Bottega Verde.
Avendolo utilizzato per una sola applicazione, l’opinione d’uso sarà molto concisa, mentre darò più spazio ad analisi inci e prime impressioni.

Bottega-verde-latte-solare-vaniglia-nera-monoi-opinione-inci-recensione-spf-15

La linea Vaniglia Nera e Monoi è nata nel 2014 tra gli scaffali Bottega Verde, con giusto un paio di prodotti tra cui non esitai ad acquistare l’ottimo doposole (qui recensione doposole vaniglia nera e monoi). La linea riscosse un tale successo da portare quest’anno l’azienda toscana ad ampliarla con altri quattro prodotti: mentre nell’ebook “Solari 2015” vi ho analizzato l’inci del nuovo latte spray spf 30 (scarica gratuitamente l’ebook QUI), oggi finalmente posso accennarvi qualcosa su un altro prodotto novità: il latte solare spf 15 Vaniglia Nera e Monoi, grazie al campioncino ricevuto in negozio.

Questo prodotto è un latte solare pensato da Bottega Verde per pelli già abbronzate o naturalmente scure, finalizzato a illuminare l’incarnato e a donare un’abbronzatura intensa, profumando la pelle.
Il full size è confezionato in flacone da 125 ml e costa 18€, in questo momento qui a prezzo scontato del 30% (12 euro),promozione che Bottega Verde applica a tutti i prodotti novità, sui quali infatti non possono essere utilizzati gli altri sconti liberi che l’azienda mette costantemente a disposizione.

Ho testato i pochi ml della bustina utilizzandoli solo sulle gambe un pomeriggio in cui ho preso il sole sul terrazzo.
La prima cosa che ho notato spalmando il contenuto del campioncino è stata la consistenza più cremosa che liquida del latte solare Vaniglia Nera e Monoi, caratteristica molto gradita se pensiamo che la confezione full size è in tubo con tappo dosatore e in questo modo non rischia di scivolare tutto fuori appena aperto.
La texture è ricca, molto soffice, contemporaneamente non unge la pelle e non la appesantisce, lasciandola morbida.

L’aggettivo “illuminante” per questo latte solare media protezione non è stato scelto a caso dagli addetti al marketing di Bottega Verde: oltre a lasciare una bella sensazione sulla pelle, vi troverete immersi in un tripudio di microscopiche pagliuzze dorate, che oltre a fare un effetto da diva sulle gambe svolgono anche una lieve funzione di dissimulazione, nascondendo le piccole imperfezioni.
Questo vuol dire che dovrete essere davvero molto arrabbiate e desiderose di vendetta se spalmerete il luccicante latte solare Vaniglia Nera e Monoi addosso ad un ignaro fidanzato/marito/amico/passante maschio, a meno che non abbia tendenze da primadonna e poi vi ruberà la scena mostrando al mondo la propria luminosità. A quel punto magari controllate che non si chiami Edward Cullen e soprattutto fategli fare una visitina dal dentista per limare i canini: non si sa mai.
Ad ogni modo, io vi ho avvisate e a riprova di ciò che dico vi lascio la foto della mia manina post applicazione.
Bottega-verde-latte-solare-vaniglia-nera-monoi-illuminante-opinione-recensione-inci

Il profumo è lo stesso che mi ha fatta sbarellare un anno fa per questa linea “Vaniglia Nera e Monoi”: caldo, intenso, molto dolce e speziato con una leggera nota floreale. Personalmente lo adoro con tutta me stessa (credo che ve ne siate già accorti dalla recensione del doposole, peraltro prodotto con una formulazione eccellente), anche se so di qualcuno che non ha gradito particolarmente, aspettandosi una fragranza che lasciasse più spazio al monoi. Se vi piacciono le profumazioni ambrate e calde, andate sul sicuro.

La cosa più importante, che quasi dimenticavo di scrivere, è che nel pomeriggio d’uso non ho avuto nè arrossamenti nè alcuna reazione allergica, ottenendo una buona protezione con un prodotto la cui gradevolezza d’uso è sicuramente elevata. Credo comunque che una sola applicazione non possa essere minimamente paragonata a un uso continuato, quindi preferisco passare ai dati scientifici che ci fornisce l’inci, andando a valutare formulazione e fotostabilità del latte solare spf 15 Vaniglia Nera e Monoi di Bottega Verde.

analisi inci

Inci-bottega-verde-vaniglia-nera-monoi-latte-solare-opinione-recensione

La protezione è fotostabile, affidata a due filtri di sintesi che troviamo immediatamente nell’inci: come filtro UVB abbiamo l’OMC (ethylhexyl methoxycinnamate, un tempo noto col prefisso Octyl ) mentre la protezione UVA è affidata all’eccellente Uvinul A plus (diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate), che infatti permette l’uso del simbolo UVA cerchiato sull’etichetta del prodotto, stante a indicare una protezione UVA pari ad almeno un terzo di quella UVB, come indicato dalla normativa europea.

Oltre ai filtri, la base del latte solare spf 15 Vaniglia Nera e Monoi di Bottega Verde è costituita da glicerina umettante e idratante, cocogliceridi, esteri (oli di sintesi non rancescibili poichè saturi) sia di derivazione sintetica (C12-15 alkyl benzoate, diffusissimo nella formulazione dei prodotti solari) che naturale (C14-22 alcohols), nonchè un pochino di silicone volatile, che contribuisce alla piacevolezza d’uso e alla spalmabilità del prodotto, ma anche alla sua sicurezza, trattandosi di sostanza totalmente inerte e ipoallergenica.

Il resto della formula si compone di tanti altri ingredienti, tutti in quantità molto contenute se consideriamo che già in terza riga troviamo la mica (i brillantini dorati che vi ho mostrato) e il profumo: poi il dimethicone (silicone più pesante), estratto di tiarè, estratto di vaniglia (lo sapevate che la vanilia planifolia è un’orchidea?), addirittura delle tracce di olio di argan, olio di cocco e vitamina E.

La profumazione intensa porta con sè una grande quantità di allergeni del profumo, segnalati in inci, che potrebbero dare fastidio ai soggetti particolarmente allergici e che abbiano già sofferto di episodi reattivi a prodotti molto profumati.

Opinione conclusiva campioncino

La formulazione, sia per il tipo di protezione che per la gradevolezza d’uso merita per me una piena promozione con un 8. Certamente va tenuto a mente che il latte solare Vaniglia Nera e Monoi di Bottega Verde assicura un spf 15, protezione medio-bassa adatta solo a pelli abituate all’esposizione e comunque già scure.
La mancanza di quantità significative di attivi antiossidanti e lenitivi in formula rende necessario l’uso di un doposole efficace e ricco di sostanze rigeneranti.
Acquisterei questo prodotto? Decisamente si.

Dorothy 🌸

Scegliere-i-migliori-solari-quali-sono-inci

 

Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *