Fitocose-fluido-antiage-vitamina-c-opinioni-recensioni-inci

Fitocose – fluido antiage alla vitamina C – opinione e inci

Fluido antiage alla vitamina C fitocose – caratteristiche

    • Cos’è – crema fluida e leggera ad attività antiossidante per il viso
    • Cosa promette – svolge un’azione antiossidante e preventiva contro lo stress cutaneo indotto dai radicali liberi, contrasta la degenerazione delle cellule e delle strutture della cute e favorisce il trofismo e lo stato nutritivo dell’epidermide.
    • Prezzo / quantità – confezione da 30 ml per circa 15 euro
    • Descrizione – Il fluido alla vitamina C di Fitocose è un’emulsione leggera, di colore beige aranciato e dal profumo neutro e delicato. Viene confezionato in flaconcino di plastica (o vetro) con pompetta svitabile che consiglio vivamente di NON aprire, se non per raccogliere le ultime gocce di prodotto finito, per evitare che la vitamina C si ossidi più rapidamente a contatto con l’aria e dunque non faccia il suo lavoro, o peggio, causi dei danni.

Fitocose-fluido-antiage-vitamina-c-opinioni-recensioni-inci

valutazione

💖 Eccellente – funziona alla perfezione, è gradevole da utilizzare, costa poco e addirittura ha una formulazione totalmente bioecocompatibile.

a chi lo consiglio?

Il fluido alla vitamina C di Fitocose è adatto a te se:
– stai cercando il doposole perfetto
non sopporti le creme pesanti o ti stai avvicinando al mondo della skincare e quindi non sei abituta a sentirti prodotti sul viso
– vuoi un eccellente antiage per l’estate o per una pelle under 30

Da utilizzare anche da solo oppure al posto della crema sopra il tuo siero abituale.
Gli antiossidanti possono essere utilizzati sin dall’adolescenza, non creano problemi di fotosensibilità, e contemporaneamente sono attivi fantastici per combattere l’azione dei radicali liberi e prevenire l’invecchiamento cutaneo.

dove si compra?

  • qui sullo shop online di Fitocose
  • con minori spese di spedizione qui, qui, e qui
  • presso i rivenditori Fitocose elencati qui

recensione d’uso

Se mi leggi da tempo sai bene che durante l’estate gli antiossidanti non possono mancare nè nella skincare nè nel doposole, così quest’anno ho deciso di provare il fluido antiage alla vitamina C di Fitocose.

Il prodotto si presenta come una cremina fluida di colore beige aranciato e dal profumo neutro e delicato, non invadente nè fastidioso, anzi, rispetto a tanti cosmetici ecobio si attesta tra i più gradevoli, come molti prodotti Fitocose.
Al tatto, il fluido alla vitamina C risulta più corposo e nutriente di ciò che ci si aspetterebbe, ma assolutamente non unto. La stesura è gradevolissima e con uno “zic” si riesce a coprire in modo soddisfacente viso e collo.
La pelle appare immediatamente rinvigorita, morbidissima e ben nutrita.

La sua caratteristica di essere contemporaneamente leggero e molto nutriente rende il fluido alla vitamina C di Fitocose adatto a qualsiasi tipo di pelle e, dato che gli antiossidanti sono un toccasana, utilizzabile a qualsiasi età, diversamente dal retinolo che è meglio non utilizzare durante il periodo di esposizione solare.

Sotto il makeup minerale è stata una bella scoperta: ottimo per chi ama le texture cremose, perchè la polvere si fonde col fluido dando un bellissimo finish. Diversamente dalla crema viso alle Ceramidi sempre di Fitocose, della quale ti parlerò in futuro e che per ora credo sia la miglior crema ecobio da usare sotto il mineral makeup (riesce a far scivolare i prodotti senza grippare) il fluido antiage alla vitamina C ha invece il grande pregio di minimizzare i pori.

Più che come base makeup, ti consiglio di utilizzare questo fluido come skincare serale doposole, dato che rigenera immediatamente la pelle e con un uso costante attenua visibilmente i piccoli segnetti d’espressione o di secchezza.
Rispetto allo Jalus C, che è un concentrato di attivi ma si asciuga subito e quindi va utilizzato come siero sotto ad una crema (a meno che non sia estate e tu abbia la pelle molto oleosa, allora sei autorizzata ad utilizzare da solo anche Jalus C), questo fluido ti permette di utilizzare un solo prodotto alla volta in questa estate caldissima, sostituendo siero e crema.

    • Funziona?

Assolutamente si, ed oltre a protegge dalle aggressioni ambientali che la pelle subisce quotidianamente, il fluido alla vitamina C attenua anche i danni già presenti.

    • Cosa mi è piaciuto

Senza dubbio è il prodotto della linea alla vitamina C di Fitocose che ho apprezzato di più in assoluto, nonostante sia lo Jalus che la crema viso fossero entrambi Eccellenti. Ho apprezzato versatilità di un prodotto passpartout che sostituisce sia il siero che la crema, ma anche il suo finish morbidissimo che attenua pori ed eventuali pieghette: un cosmetico ben sopra la media a prezzi accessibili.

    • Cosa NON mi è piaciuto

Non c’è davvero nulla che cambierei di questo prodotto.

analisi inci – ingredients list

Inci-fitocose-fluido-antiage-vitamina-c-opinioni-recensioni

Il fluido alla vitamina C di Fitocose è un’emulsione composta da acqua, gel d’aloe e squalano, sostanza emolliente molto sebosimile e stabile in quanto ottenuta per idrogenazione dello squalene. Gli altri emollienti che, in piccole quantità, compongono la fase lipidica del prodotto sono il burro di karitè e l’olio di girasole, entrambi biologici.

Tra gli attivi spiccano i due antiossidanti per eccellenza:  vitamina E ma soprattutto  vitamina C, presente in ben tre forme diverse.  Nei cosmetici infatti non viene inserito il classico acido ascorbico, molto delicato e che si ossida nel giro di pochi giorni, ma alcuni suoi derivati come sali (sodium ascorbyl phosphate e magnesium ascorbyl phosphate) oppure esteri (ascorbyl palmitate) che successivamente la pelle scinderà recuperando la vitamina C antiossidante.

La formula del fluido alla vitamina C riserva altre piacevoli sorprese antiage:

fosfolipidi, principali costituenti della membrana cellulare, proteggono dalle aggressioni esterne
ceramidi, aiutano a ripristinare la barriera cutanea e a reidratare la pelle
estratto di carota, precursore della vitamina A, protegge e rigenera la pelle
grassi insaponificabili, emollienti di pregio
orizanolo, protettivo contro i raggi UVA, responsabili dell’invecchiamento cutaneo

Il sistema conservante è perfettamente ecobio.

  • Bioecocompatibile? Ovviamente si, come da standard Fitocose
  • Certificato ecobio? Si, contiene anche molti ingredienti certificati biologici
  • Vegan? Si
  • Halal? Non è certificato idoneo per consumatori di fede islamica

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

11 pensieri su “Fitocose – fluido antiage alla vitamina C – opinione e inci

  1. Maria Iannaccone says:

    Grazie Dorothy… utile recensione. Il mio dermatologo però obiettava sulla reale stabilità della vitamina C nei cosmetici, molto delicata e facilmente ossidabile, se ho ben capito. Avevo acquistato, tempo fa, il siero alla vitamina C di 100% Pure, e lui si mostrò subito scettico. Forse i dermatologi sono troppo “medici”, per concedere uno sguardo di approvazione a cosmetici performanti che non siano di farmacia.

    • Dorothy says:

      La vitamina C intesa come acido ascorbico puro effettivamente dura poco nel cosmetico, in quanto si ossida rapidamente. Le sue forme esterificate tuttavia sono molto stabili, e vengono trasformate in vitamina C attiva solo a contatto con la pelle 😉
      Dorothy

  2. Carla says:

    Ciao Dorothy, io sto usando lo jalus c, da solo perché la mia pelle non tollera nulla, si lucida subito (si lucida anche con lo jalus c)… In vista dell’estate credi sia meglio sostituirlo con questo fluido o meglio continuare con lo jalus considerando che comunque sarà l’unico prodotto che userò a parte il solare al mare?

    • Dorothy says:

      Ciao Carla, dipende molto dalle necessità della tua pelle (che ovviamente non posso valutare sapendo solo che si lucida) e dal tuo gusto personale.
      Anche io ho la pelle molto oleosa ma ad esempio fino a maggio/giugno utilizzo comunque mattino e sera tonico, siero (d’inverno addirittura olio), crema e contorno occhi. Più il makeup minerale.
      E così molte mie clienti.

      La differenza tra il fluido alla vitamina C e lo Jalus C, oltre ad alcuni attivi, sta nella diversa formulazione di base: jalus è un gel oil free, il fluido è una crema liquida e leggera, ma contiene comunque una fase lipidica. Se non sopporti già ora nulla più che lo jalus sulla pelle, il fluido resta comunque più pesante.
      Come doposole vanno bene entrambi 😉
      Dorothy

      • Carla says:

        In effetti non sono stata molto precisa il tonico e il contorno occhi li utilizzo pure io, in più in questo periodo sto usando il glicolico la sera… Forse allora per l’estate continuerò con il jalus e poi in inverno proverò il fluido… Grazie!

  3. Francesca says:

    Grazie grazie grazie!! L’ho provato al mare come dopo sole e me ne sono innamorata! Credo che rimarrà per molto nella mia routine viso… Ha scongiurato la disidratazione dovuta al sole e alla salsedine oltre che alla mia tipica eruzione di brufoletti su fronte e mento quando mi espongo al sole! (Io ho una pelle normalmente mista) L’ha usato anche mia madre che ha una pelle fortemente disidratata e trascurata…. L’ha sentito perfetto! Dissetante per la pelle senza essere pesante!

    • Dorothy says:

      Ciao Francesca,
      Sono davvero contenta che ti sia trovata bene con il fluido alla vitamina C, è in assoluto tra le formulazioni di Fitocose che più si adattano a diverse necessità.
      Grazie del bel feedback!
      Buona giornata,

      Dorothy

      • Francesca says:

        Sono appena andata sul sito di fitocose per fare un nuovo ordine del fluido ma…. PUF!! Non c’è più….. Cosa sarà successo?!

        • Dorothy says:

          Ciao Francesca,
          So che hanno un problema a reperire alcune materie prime necessarie per questo fluido: è un mese che anche alcune mie clienti alle quali l’avevo assegnato in consulenza non riescono ad ottenerlo dall’azienda produttrice.
          Probabilmente si sono resi conto che i tempi si stanno dilatando troppo e hanno preferito toglierlo dalla vendita, spero solo temporaneamente.
          Purtroppo ormai è esaurito anche presso i maggiori rivenditori online, non resta che attendere…
          Buona serata
          Dorothy

    • Dorothy says:

      Buonasera Dindi, ti ringrazio.
      Pur essendo a conoscenza di questo cambiamento, le review già pubblicate fanno riferimento all’uso delle precedenti formulazioni, per cui è necessario che l’inci indicato nell’articolo rimanga tale.
      Attraverso un confronto tra la vecchia e la nuova formula è possibile verificare l’entità dei cambiamenti: se gli emollienti e gli attivi sono i medesimi, nelle stesse proporzioni, allora questa recensione d’uso può essere considerata valida anche per i nuovi ingredienti.

      Grazie ancora, a presto,
      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *