Retinolo-bv-plus-crema-notte-bottega-verde-opinione-inci-recensione

Bottega Verde – Retinolo BV Plus crema notte – opinione e INCI

Crema notte antietà potenziata retinolo bv plus bottega verde – caratteristiche

  • Cos’è – crema viso per la notte con funzionalità antiage al retinolo
  • Cosa promette – “combatte i primi segni del tempo, lascia la pelle fresca e riposata”
  • Prezzo / quantità – il vasetto contiene 50 ml di prodotto e costa 39,99 € a prezzo pieno (spesso acquistabile con sconti sostanziosi).
  • Descrizione – vasetto in vetro semiopaco con tappo a vite. Crema densa dal leggero colore beige ambrato e dal delicato odore floreale. 

valutazione

💛 Sufficiente – eccessivamente occlusiva, difficilmente utilizzabile con continuità senza sviluppare impurità

a chi lo consiglio?

La crema notte della linea Retinolo BV Plus di Bottega Verde fa per te SOLO SE hai superato gli anta e hai la pelle tendenzialmente secca. E anche in quel caso, avrei prodotti migliori da consigliarti.

dove si compra?

Nei tanti negozi fisici Bottega Verde oppure sullo shop online qui (in questo momento scontata del 70%)

recensione d’uso

Come ricorderai, io ho acquistato la confezione celebrativa della linea Retinolo BV Plus (ne ho parlato qui) che conteneva il full size della crema giorno e tre mizi size: contorno occhi (review qui), latte tonico detergente (qui) e questa crema notte.
Memore delle ottime prestazioni sia del contorno occhi che (soprattutto) del latte tonico detergente, ho iniziato ad usare questa crema con tutte le migliori aspettative.

In effetti, sin dalle prime applicazioni, la crema notte antietà potenziata Retinolo BV Plus compatta bene la pelle lasciando un finish opaco e omogeneo.
Il problema è che dopo una settimana mi sono trovata con innumerevoli brufoletti solitari. Non poteva che essere stata lei, perchè nella mia routine introduco i nuovi prodotti uno alla volta e l’unica novità era questa.

Strano, perchè uso spesso creme molto più grasse e nutrienti, specie col freddo e di giorno, sotto il makeup minerale. Comunque, io ho la pelle oleosa e sono più giovane rispetto al target di questa crema, quindi decido di rifilarla a mia madre con un bel sorriso, chiedendole in pratica di farmi da cavia.
Risultato? Brufolotto potente anche a lei. Over 50, pelle normale-mista. Non ci siamo.

Retinolo-bv-plus-bottega-verde-notte-crema-recensione-inci-opinione

Nella foto, la crema notte Retinolo BV Plus di Bottega Verde. Nell’area a destra è stata spalmata: se ne può apprezzare il finish opaco.

    • Funziona?

Tecnicamente si, buona parte della formulazione della crema notte Retinolo BV Plus è ottima per prevenire i segni del tempo come reclamizzato da Bottega Verde. Il punto è riuscire ad usarla per più di 10 giorni senza trovarsi l’esercito dei brufoli sottopelle. Che lasci la pelle fresca e riposata… Mai quanto una sana dormita! 😉

    • Cosa mi è piaciuto

La prima parte della formulazione di questa crema notte Bottega Verde contiene una bella cascata di grassi di origine naturale, particolarmente adatti a nutrire la pelle e a mantenerla idratata.

    • Cosa NON mi è piaciuto

Far venire i brufoli a una signora over 50? No, dai, è assurdo.

analisi inci – ingredients list

L’inci della crema notte Retinolo BV Plus di Bottega Verde contiene una bomba di attivi e cose carine. Così tanti che comunque è difficile valutarne le effettive quantità e dare la colpa a qualcuno per le impurità che questa crema va a suscitare.

Si parte con un emulsione di olio di mandorle, oli sintetitici (esteri) di origine naturale, glicerina, cera di girasole e…. Silicone. No, non quello volatile e leggero. Quello più unto e pesante.
Valutando la posizione inci del dimethicone è difficile intuire con precisione quanto possa essercene, indicativamente tra 1% e 3%, non di più. Ma è già troppo considerando la varietà e la quantità di cere e grassi di cui la crema è già ricca. Decisamente superfluo ed evitabile.

Si continua poi coi pregiati insaponificabili da olio d’oliva, retinolo, estratto di Ginseng, il Pluridefence  (tyrosyl histidine hcl) che Bottega Verde sbandiera in altre creme ma c’è anche qui, acido ialuronico, una goccia di olio di Argan e un mare di estratti vegetali tra cui segnalo l’acacia senegal gum, ossia il fantomatico Collagene Vegetale.
Tutto ciò ovviamente sotto la soglia dell’1%, che per tutti questi attivi va benissimo. Meno bene per gli antiossidanti da vitamine C ed E (ascorbyl palmitate, tocopheryl acetate) che avrebbero bisogno di presenza più sostanziosa.

Peccato per qualche altra goccia di silicone sparsa in giro (addirittura etossilato, se non sai che roba è leggi qui) e per il chelante disodium EDTA, che sarebbe ora di sostituire con qualcosa di analogo che non mi inquini il mare e i pesci.

Una curiosità: nell’inci della crema notte Retinolo BV Plus non ci sono coloranti, il colore della crema è dato dai suoi ingredienti, segno che comunque le quantità non sono del tutto infinitesimali.

Inci-retinolo-bv-plus-crema-notte-bottega-verde-opinioni-recensioni

  • Bioecocompatibile? No, contiene ingredienti di sintesi potenzialmente inquinanti e non dermoaffini.
  • Certificato ecobio? No.
  • Vegan? No, contiene derivati del miele (honey sugar ester, stearoyl/cocoyl honey aminoacids).
  • Halal? Non è certificato idoneo per consumatori di fede islamica

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

6 pensieri su “Bottega Verde – Retinolo BV Plus crema notte – opinione e INCI

  1. Giuseppe says:

    Ciao Dorothy,
    è giusto qualche giorno che ti seguo, trovata per caso, mentre cercavo alcune recensioni su prodotti per la cura del corpo, e devo dire che il tuo modo obiettivo, critico, di descrivere e testare il prodotto, spiegando in maniera semplice e chiara l’inci dei vari prodotti, mi ha subito piacevolmente colpito.
    Veniamo ad alcuni miei dubbi, sono un ragazzo di 27 anni, che tiene molto alla propria cura, alla cura della mia ragazza e al confronto con le mie molte amiche;) dopo aver letto la recensione sulla confezione celebrativa retinolo di bottega verde, sono rimasto entusiasta, tant’è che ho acquistato subito la crema notte e ora mi ritrovo questa recensione, che indica mi ha messo in confusione, anche sul contorno occhi sono confuso ora, se è buona o meno:( stavo cercando un ottima crema giorno , ma sopratutto per la notte al retinolo, che sia efficace e che all’interno abbia tutte queele vitamine e principi attivi per contrastare le rughe, lo stesso vale per contorno occhi.
    grazie mille Dorothy

    • Dorothy says:

      Ciao Giuseppe e benvenuto!
      Quando ho parlato della confezione celebrativa della linea Retinolo BV Plus ho scritto che avrei fatto una semplice comparazione tra i vecchi e i nuovi inci, per far capire “cosa è cambiato” a chi già conoscesse la linea.
      In generale confermo quanto detto lì: si tratta di prodotti con un buon rapporto qualità prezzo, la cui formulazione è stata tendenzialmente migliorata.

      Nello specifico, si arriva poi alle singole recensioni, in cui valuto consistenza, benefici, risultati, gradevolezza d’uso e riesco ad analizzare meglio gli ingredienti dei prodotti proprio perchè li ho maneggiati.
      In realtà l’unico voto davvero cattivo, che indica un prodotto che NON va bene per nessuno, è la bocciatura. Quando vedi un prodotto bocciato hai la matematica certezza che quel prodotto NON va comprato.

      L’Eccellenza, al contrario, segnala il prodotto praticamente “perfetto”, senza difetti in inci e soprattutto con prestazioni eccezionali. Quanti ce ne sono? Pochi.

      Molto Buono indica un prodotto pienamente promosso, funzionale, con al massimo qualche piccola pecca sulla quale si può tranquillamente soprassedere. È una valutazione assolutamente positiva, pertanto il contorno occhi Retinolo BV Plus (che ha preso un Molto Buono) va benissimo.
      Ovviamente se sei allergico al profumo o hai gli occhi molto sensibili, cercherai altro.
      In generale la maggioranza dei consumatori, specialmente quelli da me indicati come target, ci si troverà bene.

      La sufficienza.
      La crema notte ha preso una sufficienza, questo significa che probabilmente questa crema potrebbe non essere adatta alla maggior parte dei consumatori, perchè risulta alla prova dei fatti potenzialmente comedogena (oltre ad avere un inci non proprio naturalissimo, ma non è un problema).
      Funziona per prevenire le rughe? Si. Fa male? No, MA può essere troppo occlusiva per alcuni tipi di pelle. È perfetta? No.

      In pratica: la sufficienza va a quei prodotti difficili da usare in modo proficuo oppure adatti solo a rari consumatori fortunati.

      Tu come ti ci trovi? Ti dà problemi di impurità? Se non ti crea problemi di sorta, rientri in quella fetta di fortunati che può utilizzare con profitto questa crema senza che risulti occlusiva.

      Spero di essere stata il più possibile chiara, purtroppo nel complesso mondo della cosmetologia ogni valutazione tiene conto di una tale complessità di fattori per cui sono pochi i casi in cui si può dare un giudizio buono/cattivo in assoluto.
      Bisogna sempre fare un passo avanti e chiedersi buono o cattivo PER quale finalità, PER quale pelle, RELATIVAMENTE a cosa… ecco perchè oltre alle due righe di valutazione le mie recensioni sono sempre tanto lunghe. 😉

      Dorothy

  2. olta says:

    Ciao, Dorothy. Le tue recensioni sono davvero perfette 🙂 Sono contenta di essermi imbattuta in questo blog. Purtroppo però ho già acquistato le creme di questa linea e la ragione per qui mi sono messa a cercare recensioni sono stati proprio i brufoli che mi sono spuntati poco tempo dopo aver iniziato ad utilizzarle. La tua recensione ha confermato i miei dubbi 🙁
    Ora stavo pensando che magari potrei utilizzare la crema giorno normalmente (perché mi pare di aver capito che non causa problemi) e quella notte invece alternarla con qualche altra crema tipo ogni 5 giorni, cioè fare 5 notti con la Retinolo BV Notte e le 5 notti successive con un’altra crema, e così via. Volevo sapere cosa ne pensi tu. Potrebbe andare o è una cavolata? :))

    • Dorothy says:

      Ciao Olta,
      Ti ringrazio molto per i gentilissimi complimenti che mi rivolgi!
      Riguardo alle creme, la loro corretta modalità d’uso non può prescindere dalle tue necessità e dal resto della tua skincare, ma di sicuro eviterei l’alternanza dei cinque giorni.
      Trattandosi la crema giorno di un prodotto già molto ricco, sposterei questa all’uso serale, quando può agire meglio e alcuni funzionali non vengono intaccati da luce e inquinamento. Opterei invece per un prodotto diverso al mattino.
      La crema notte è difficilmente riciclabile: puoi provare come maschera una volta a settimana se non ti causa impurità, puoi utilizzarla sul dorso delle mani (classico posto dove guardare per scoprire l’età di chi abbiamo davanti, sempre troppo poco curate), oppure su gambe e decollete.
      Buona serata!

      Dorothy Danielle

  3. Olta says:

    Grazie a te della risposta Dorothy.
    Io nel frattempo ho avuto modo di leggere altri tuoi articoli e ti rinnovo i miei complimenti moltiplicati per 10 🙂 Non solo sono utili e informativi, ma anche piacevoli da leggere 🙂
    Riguardo alle creme, sto seguendo il tuo consiglio. La crema notte la sto usando per decollete e mani e quella giorno la uso per la notte. Sto ancora valutando, tra i prodotti che ho, cosa usare la mattina. Di questa linea della BV avevo acquistato anche il siero notte e stavo pensando che magari potrei utilizzarlo come crema giorno. Non ho trovato nessun tuo post su quel prodotto ma provo comunque a chiederti un’opinione… Non si sa mai 🙂
    Ti ringrazio in ogni caso.
    Olta

    • Dorothy says:

      Ciao Olta,
      Ti ringrazio nuovamente per la tua gentilezza!
      Non conosco il siero notte in quanto si tratta di una novità della linea, ma attraverso la rubrica cINCIschiando, nella quale commento gli inci inviatimi dai lettori, puoi sottopormi questo prodotto e sarò ben felice di dargli un’occhiata.
      Trovi tutte le istruzioni qui.
      Buona serata, a prestissimo,

      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *