Clarins-lotion-tonique-camomille-tonico-camomilla-senza-alcool-opinione-recensione-inci

Clarins – tonico alla camomilla senza alcool – opinione e INCI

Lotion tonique camomille Clarins – caratteristiche

  • Cos’è – tonico idratante da utilizzare come riequilibrante post detersione e come legante tra i vari step di skincare
  • Cosa promette – “lenisce e rinfresca la pelle rimuovendo ogni traccia di latte detergente”
  • Prezzo / quantità – la confezione da 200 ml si trova a circa 20 euro, quella da 400 ml ha un prezzo che si aggira sui 32 euro.
  • Descrizione – liquido acquoso di colore giallo, dalla delicata profumazione fiorita (che peraltro mi ricorda un tonico che utilizzava mia madre parecchi anni fa).

Clarins-lotion-tonique-camomille-tonico-camomilla-senza-alcool-opinione-recensione-inci

valutazione

💖 Eccellente – un perfetto tonico idratante come pochi se ne trovano in giro, ha tutto ciò che si può chiedere a un prodotto del genere a questo prezzo.

a chi lo consiglio?

Il tonico alla camomilla di Clarins è un prodotto trasversale adatto assolutamente a chiunque, anche a chi ha dei problemi coi prodotti troppo pieni di erbette vegetali a causa di allergie e sensibilizzazioni. Si tratta infatti di un tonico a metà tra il naturale e il sintetico, con una bassa incidenza allergica.

D’altra parte NON fa per te se cerchi l’integralismo ecobio, e tanto meno se sei allergica al methylisothiazolinone.

dove si compra?

  • online qui e qui
  • in tutte le profumerie commerciali che rivendono Clarins (la maggior parte)

recensione d’uso

Clarins-tonico-camomilla-opinione-recensione-inci
Prima di tutto, per chi non conoscesse l’effettiva utilità dei tonici idratanti, consiglio la lettura di questo articolo e soprattutto ci tengo a sottolineare una cosa: il tonico NON serve a rimuovere il latte detergente. Il latte detergente va sciacquato, meglio se con una lavetta di tessuto, e basta.

Il tonico è la prima fase dell’idratazione, ed ecco perchè adoro il tonico alla camomilla di Clarins: la sua formulazione umettante, con glicerina e sorbitolo, permette all’acqua di restare intrappolata e di essere assorbita dagli strati superficiali della pelle.

Man mano si asciuga, questo tonico lascia la pelle molto morbida, riequilibrata e con un velo di idratazione. Non irrita gli occhi, nè la pelle.
Il profumo è onestamente paradisiaco, un classico da profumeria che trovo molto elegante e rilassante. Totalmente inutile ai nostri fini, ovvio. Ma piacevole.

L’applicazione del tonico può avvenire in diversi modi:
– te ne versi una goccia sulle mani e lo spalmi in faccia… va benissimo e non sprechi prodotto
– utilizzi il classico batuffolo di cotone, che tuttavia si beve litri di prodotto sprecandone moltissimo. Utile però per poter massaggiare o picchiettare la faccia per riattivare la circolazione.
– spray. Fondamentale tra uno strato e l’altro della tua skincare, in questo caso è necessario dotarsi di un vaporizzatore a parte, perchè Clarins ci offre solo la classica bottiglia.

    • Funziona?

Assolutamente si. Oltre a lenire e a rinfrescare la pelle post detersione, la idrata.

    • Cosa mi è piaciuto

Bello ed efficace. Il tonico alla Camomilla di Clarins unisce la gradevolezza d’uso (altissima) dei prodotti da profumeria alla performance di ottimi tonici sia ecobiologici che non, anche molto più cari.

    • Cosa NON mi è piaciuto

Qualche minima imperfezione nella lista inci che sicuramente farà storcere il naso a più di una persona.

analisi inci – ingredients list

Inci-clarins-tonico-camomilla-opinione-recensione-lotion-tonique

Come al solito i tonici non richiedono grandi analisi per capirne l’inci: la base è come sempre, ovviamente, l’acqua.
Il maggiore componente in essa disciolto è in questo caso il sorbitolo, potente idratante analogo alla glicerina, che lascia sulla pelle una leggera idratazione.

In piccole quantità troviamo una goccia di emulsionante etossilato (oleth 20), glicerina e pantenolo (vitamina B5 o acido pantotenico).
Specifico immediatamente che quell’oleth 20 non è bellissimo e va evitato da chi cerca esclusivamente prodotti ecobio, ma considerate le quantità esigua si può decisamente chiudere un occhio per quanto è BELLO sulla pelle questo tonico alla Camomilla di Clarins.

In un tonico non serve in realtà altro, ma in questo caso troviamo ancora alcune cose dopo il conservante:
alpha glucan oligosaccharide, prebiotico naturale che possiede un’attività selettiva, ossia nutre e stimola solo i microrganismi utili alla pelle.
– Estratto di tiglio (tilia cordata wood extract), la cui attività leggermente filmante idrata, elasticizza e lenisce la pelle
– Estratto di camomilla romana (anthemis nobilis flower extract), lenitivo
Vitamina A (retinyl palmitate, una forma esterificata e quindi più stabile), si usa al massimo allo 0,5% e ha un bellissima attività rigenerante.

La colorazione del prodotto ovviamente non è dovuta agli estratti vegetali ma a qualche goccina di colorante.
Segnalo per gli allergici la presenza di methylisothiazolinone, conservante della coppia Kathon, che qui compare in solitudine.

  • Bioecocompatibile? No, contiene ingredienti potenzialmente inquinanti e non dermoaffini
  • Certificato ecobio? No.
  • Vegan? Teoricamente si
  • Halal? Non è certificato idoneo per consumatori di fede islamica

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

6 pensieri su “Clarins – tonico alla camomilla senza alcool – opinione e INCI

  1. Maria Iannaccone says:

    Cara Dorothy buona giornata! Aspettavo una tua nuova recensione ed eccola qua… ti leggo molto entusiasta del tonico, quindi immagino la sensazione di benessere che ti ha donato. Hai ragione, i profumi dei prodotti classici di profumeria sono molto accattivanti, in fondo siamo molto sensibili ai profumi buoni… mi piacciono molto gli estratti che hai evidenziato tu ( tiglio, camomilla, Tocopheryl acetate, retinyl palmitate). Io preferisco l’utilizzo del dischetto imbevuto di tonico, anche se se ne spreca parecchio. Ottimo anche il sistema spray che consigli! Penso effettivamente sia il migliore… grazie come sempre per gli utili consigli.

    • Dorothy says:

      Buongiorno Maria, non è tanto la sensazione di benessere che mi rende entusiasta di questo prodotto quanto il fatto che svolge alla perfezione il suo compito, idratando la pelle e rendendola piú ricettiva ai trattamenti successivi 😉
      Dorothy

  2. Fede says:

    Ciao, grazie per le tue interessanti recensioni! Questo tonico mi tenta ma ho u dubbio: è vero che la vitamina A in estate è da evitare perché fotosensibilizzante?

    • Dorothy says:

      Ciao Fede, grazie a te!
      È verissimo che la vitamina A va evitata nei solari, e che i prodotti con percentuali farmaceutiche di vitamina A sono controindicati durante il periodo di esposizione.
      È anche vero che alcuni cosmetici contengono abbastanza vitamina A da assottigliare il corneo tanto da creare problemi in caso poi ci si esponga, ma non è decisamente il caso di questo tonico, la percentuale di vitamina A è praticamente irrisoria. 😉
      Buona serata!
      Dorothy

  3. Sonia says:

    Ciao! Io uso questo detergente e il latte da anni e sono gli unici che uso in quanto sono molto pigra e non amo mettermi nulla in faccia. Ma il tonino e il latte della Clarins sono talmente piacevoli che è diventato per me un piacere usarli. Leggere i tuoi articoli mi hanno rincuorato molto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *