Nuxe-masque-creme-fraiche-de-beaute-opinione-recensione-inci

Nuxe – Masque Crème Fraîche de Beautè – opinione e inci

maschera fresca idratante e lenitiva NUXE – caratteristiche

    • Cos’è – maschera viso idratante e lenitiva
    • Cosa promette – idrata e lenisce la pelle per 24 ore, lasciandola più luminosa
    • Prezzo / quantità – confezione in tubo da 50 ml, prezzo circa 21 euro
    • Descrizione – crema lattiginosa e oleosa di colore beige, profumazione fiorita

Nuxe-masque-creme-fraiche-de-beaute-opinione-recensione-inci

valutazione

💖 Eccellente – efficace, gradevole e con un’ottima formulazione

a chi lo consiglio?

La Masque Creme Fraiche di Nuxe è adatta a te se hai, più o meno spesso, la necessità di dare una botta di idratazione e nutrimento alla pelle, magari dopo una giornata di vento, di sole, o semplicemente di fatica e stanchezza.
È adatta a tutti quei casi in cui la pelle soffre una perdita di idratazione e piccoli fastidi, arossamenti e irritazioni, che vanno affrontati con un trattamento ristoratore.

dove si compra?

– online qui
– in tutte le farmacie e parafarmacie che vendono Nuxe, elencate qui

recensione d’uso

Nuxe-masque-creme-fraiche-opinione-recensione-inci

La maschera idratante e lenitiva “Masque Creme Fraiche” di Nuxe si presenta come  una crema lattiginosa di colore beige, dalla texture molto molto oleosa.
Spalmandone  uno strato sufficiente a coprire tutto il viso, compreso il contorno occhi, resta trasparente.

Durante il tempo di posa, una parte della maschera si scioglie col calore del viso risultando molto unta; contemporaneamente al contatto con l’aria si forma una sorta di pellicola trasparente sul viso, mentre  dopo una mezz’ora l’oleosità della maschera inizia ad essere sempre più assorbita dalla pelle.
TI sconsiglio vivamente di massaggiare la maschera sulla pelle al termine del tempo si posa, perchè sfarina. Alla fine si è comunque costretti a lavarsi la faccia.

La cosa migliore che si possa fare è tenerla sul viso il più a lungo possibile e poi rimuoverla con latte detergente e panno di cotone.

Ho trovato questa maschera di Nuxe ottima da utilizzare circa un’ora prima di una pulizia viso con vapore (tornerà a sciogliersi e andrà rimossa con una salvietta imbevuta di acqua).
Lascia la pelle reidratata, molto molto morbida, e sicuramente più distesa. L’effetto si vede soprattutto il giorno successivo all’applicazione.

    • Funziona?

Si, lenisce eventuali rossori e fastidi, mentre idrata e illumina l’incarnato.

    • Cosa mi è piaciuto

Certamente l’efficacia e la gradevolezza d’uso, ma in particolare ho apprezzato il poter applicare il prodotto anche sul contorno occhi senza problemi e traendone comunque beneficio.

    • Cosa NON mi è piaciuto

Difficile trovare un difetto a questa maschera. Forse mi sarebbe piaciuta ancora di più se effettivamente fosse stato possibile massaggiare la pelle dopo l’uso.

analisi inci – ingredients list

Inci-nuxe-masque-creme-fraiche-de-beaute-recensione-opinione

L’inci della maschera creme fraiche di Nuxe è oggettivamente un bel tripudio di ingredienti vegetali (o comunque derivati dal mondo verde), tra i quali spicca principalmente l’olio di macadamia (macadamia integrifolia seed oil) che potremmo definire l’attivo predominante della formula.
È un olio eccezionale per le pelli disidratate, ingrigite o asfittiche, in quanto va a riequilibrare il film idrolipidico cutaneo e risulta comunque poco unto.
La resa della maschera è coadiuvata anche dall’octyldodecanol e dal dicaprylyl ether, due esteri, oli sintetici molto leggeri dal tocco secco e in questo caso anche biodegradabili.

Dopo la seconda riga dell’inci siamo già sicuramente sotto la soglia dell’1%, giusto per la cronaca, e tutto ciò che vedi dopo è in quantità più o meno basse.
Questo vuol dire che dovremmo ignorare tre quarti della formula? Certo che no, considerando che alcuni attivi si usano normalmente in piccole percentuali e che comunque vi è un’azione sinergica tra i (numerosi) componenti.

Estremamente interessante è l’uso di un mix di ingredienti basati sullo xilitolo, zucchero estratto dalla corteccia, che sicuramente conoscerai attraverso chewing gum e prodotti per la cura dei denti.
La tripletta che unisce xylitylglucoside, anhydroxylitol e xylitol si chiama infatti Aquaxyl, ed è un ingrediente riconosciuto e autorizzato dalla ECOCERT. Il suo ruolo è quello ottimizzare la circolazione cutanea, migliorando l’idratazione e la sintesi di proteine e lipidi nella pelle; una sorta di scudo anti disidratazione.

Bella la scelta degli emulsionanti, sia di origine naturale che alcuni più sintetici, sicuramente pensati per dare una gradevolezza d’uso particolare alla maschera.

Tra gli altri attivi troviamo:
vitamina E (tocopherol) antiossidante
Allantoina, lenitiva e rigenerante. L’allantoina è il tipico ingrediente che troverai sempre in fondo all’inci, perchè si usa al massimo allo 0,5%
Olio di girasole, emolliente (heliantuus annuus seed oil)
– Polvere di succo d’aloe, lenitiva e idratante (aloe barbadensis leaf juice powder)
Omega 6 Ceramide®. Che con questo nome suona molto meglio di safflower oil/palm oil aminopropanediol esters, come lo trovi in inci.
Si tratta di una molecola a marchio registrato, un olio sintetico derivato dall’olio di Cartamo (carthamus tinctorius, per gli anglofoni safflower) che secondo gli studi a cui è stata sottoposta aumenta la coesione dei corneociti, migliorando quindi idratazione e compattezza, e sfiamma eventuali irritazioni. Contiene una buona percentuale di acido linoleico che è, appunto, un omega 6.

Il colore bianco della maschera è dato in parte dal biossido di titanio (titanium dioxide), molto bello il sistema conservante ecosostenibile in cui diverse molecole lavorano in sinergia in modi diversi per preservare l’integrità del prodotto (benzyl alcohol, capryloyl glycine, butylene glycol, dehydroacetic acid).
Unico reale difetto di tutta la formula sono i chelanti scelti: tetrasodium edta e disodium edta, che solubilizzano i metalli pesanti rendendoli disponibili alla fauna marina (e indirettamente a chi mangia pesce).
Ottima la fragranza priva di allergeni del profumo.

Segue poi una schiera notevole di svariati estratti vegetali, tra cui dovrebbero trovarsi gli 8 latti vegetali reclamizzati sulla confezione. In effetti sotto il termine “extract” può esserci quasi qualsiasi cosa. Spiccano:
Salicornia antiossidante (salicornia herbacea)
-oli ed estratti di mandorla dolce, nutriente, umettante ed elasticizzante (prunus amigdalus dulcis)
-olio ed estratto di soia, ricca di acidi grassi omega (glycine soja)
olio di camelia, elasticizzante e lenitivo (camellia oleifera)
-olio ed estratto di cocco, nutriente ed idratante (cocos nucifera)
-estratto di pisello, antiossidante e protettivo di elastina e collagene (pisum sativum)
-estratto di avena, eccezionale lenitivo e protettivo (avena sativa)

  • Bioecocompatibile? Certamente si
  • Certificato ecobio? Non ha certificazioni
  • Vegan? Si
  • Halal? Non è certificato idoneo per consumatori di fede islamica

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

15 pensieri su “Nuxe – Masque Crème Fraîche de Beautè – opinione e inci

  1. Stefania says:

    Bel prodottino, Dorothy! 🙂
    Credi si possa anche utilizzare lasciandola sul viso per tutta la notte dopo una giornata di sole?
    Bacioni!
    Stefi

    • Dorothy says:

      Ciao Stefania, si, non ci sarebbe alcun tipo di problema a utilizzarla post esposizione solare con posa notturna.
      Temo solo che possa in qualche modo risultare un po’ fastidiosa a causa dello sfarinamento unto che inevitabilmente andrebbe a fare sul cuscino. Sicuramente sarebbe una scelta migliore, per un utilizzo del genere, un prodotto antiossidante più specifico.
      Ad esempio, si torna a casa per le 19 e si applica la routine serale. Al momento di andare a dormire, facciamo per le 23 (magari!), i prodotti sono ormai assorbiti e si può applicare una maschera da notte.

      Bacioni anche a te 🙂
      Dorothy

  2. Maria Iannaccone says:

    Ciao Dorothy….
    che bella la tua recensione! Rendi fruibile tutto. E appetibile anche..
    due domande. Il terzetto che citi, ha gli ingredienti non vicini tra loro, ma sparsi tra le righe. Quindi, qui non è messo insieme come complesso, ma in modo separato giusto? Gli attivi, in generale, in quali % sono efficaci?
    Grazie

    • Dorothy says:

      Ciao Maria, ti ringrazio moltissimo! 🙂
      Dunque, no, i complessi di attivi si trovano molto spesso sparsi qui e là nell’inci. Se ci pensi non ci sarebbe motivo di scriverli vicini, soprattutto perchè devono comunque sottostare alla regola secondo cui in inci i singoli ingredienti devono essere scritti in ordine decrescente, e sotto l’1% possono essere messi in ordine sparso.
      Non sappiamo se in questo caso Nuxe abbia usato il complesso o i singoli attivi, semplicemente perchè sulla scatola non c’è scritto “con Aquaxyl®”, ma ad esempio trovi molti prodotti di Bottega Verde con complessi di attivi dichiarati (due su tutti Alpaflor e MaXnolia, che contengono un bel po’ di cose) che in inci sono scritti identicamente sparsi.

      Non esistono percentuali generali di efficacia degli attivi, ogni singola molecola ha una sua percentuale di utilizzo che viene valutata in base a efficacia, sicurezza, tollerabilità, ecc..
      Ad esempio, la vitamina E (tocopherol) può essere inserita in una crema anche fino al 5% (ma puoò essere utilizzata anche pura sulla pelle), mentre l’allantoina si usa tra lo 0,1 e lo 0,5% e da lì non si scappa perchè oltre queste percentuali diventa esfoliante.

      Buona giornata

      Dorothy

      • Maria Iannaccone says:

        Grande Dorothy ♡♡♡
        Un pozzo di scienza!!!
        Voglio diventare preparata come te!!
        Mi sa ke devo tornare all’ Università ♡☆♡☆♡☆
        Una curiosità, dicevo che il tocoferolo si può utilizzare puro. Intendi dire, un po’ come una crema idratante?

        • Dorothy says:

          Ciao Maria, il tocoferolo si può utilizzare puro in caso, ad esempio, di necessità come scottature, cicatrici, e i casi in cui la pelle ha bisogno di rigenerarsi.
          Ha una consistenza talmente difficile e rognosa da utilizzare che come crema è praticamente impossibile un suo utilizzo, mentre è molto più semplice aggiungerlo in piccole quantità a una crema “da migliorare”.
          Buona serata
          Dorothy

          • Maria Iannaccone says:

            Sei un tesoro♡♡♡ grazie.
            Perché nn scrivi un libro? Con tutte queste chicche…lo comprerei subito!!

          • Dorothy says:

            Ciao Maria, grazie a te, sei sempre molto gentile! 🙂
            Eh, un libro… Possiamo pensare ad un ebook così si limitano i costi e anche l’incidenza ambientale.
            Dubito tuttavia ci possa essere un grosso mercato per un lavoro del genere, di solito si tendono a preferire le cose gratis 😉
            Un abbraccio
            Dorothy

  3. Tamara says:

    Ciao Dorothy, in estate la mia pelle chiede spesso un surplus d’idratazione, terrò senza dubbio presente questa maschera! Anch’io comprerei subito un tuo libro, sei sempre esaustiva e molto piacevole da leggere! 🙂

    • Dorothy says:

      Ciao Tamara, nel caso la acquistassi fammi sapere come ti trovi!
      sei gentilissima, chissà che prima o poi non pensi a scrivere un ebook, che però sia davvero utile e fruibile, non mi piacerebbe mettere insieme un’accozzaglia poco sistemica di informazioni.
      A presto
      Dorothy

    • Dorothy says:

      Grazie mille Stefania, sei gentilissima come sempre!
      Le idee ci sono, il tempo vedremo di trovarlo 🙂
      Gratis continuerà ad esserci l’ebook sui solari in effetti, visto che facendo “nomi e cognomi” non è ovviamente possibile monetizzarlo, e va benissimo così.
      Buona serata!
      Dorothy

  4. veronica says:

    Ciao Dorothy. Grazie dei tuoi preziosi consigli. Sono andata oggi alla mia farmacia che è rivenditore Nuxe e dice che la maschera idratante e lenitiva recensita sopra è fuori produzione da anni… È vero?
    Grazie

    • Dorothy says:

      Ciao Veronica,
      Il tuo farmacista si è probabilmente confuso o non ha capito quale prodotto volessi.
      Ho controllato per precauzione e la maschera Creme Fraiche de Beaute è ancora a catalogo sul sito italiano Nuxe ed è ancora disponibile sia sul loro store francese che su quello statunitense.
      È anche reperibile online in vari ecommerce italiani, cosa che non sarebbe possibile se il prodotto fosse fuori produzione da anni perchè, anche sigillati, i cosmetici hanno una scadenza e non possono restare in eterno sugli scaffali.
      Grazie a te, buona serata! 🙂
      Dorothy

      • veronica says:

        Grazie che bella notizia!!! ;)Gentilissima. In realtà ho mostrato la foto…però pazienza, ordinerò in internet 🙂
        buona serata anche a te cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *