Fitocose-jalus-kalma-fluido-viso-antiossidante-recensione-inci-opinione

Fitocose – Jalus Kalma Fluido antiossidante – opinione e inci

Fluido viso antiossidante Jalus Kalma Fitocose – caratteristiche

    • Cos’è – crema fluida viso antiossidante, idratante e lenitiva
    • Cosa promette – protezione per le pelli sensibili e arrossate dai fattori atmosferici come esposizione solare e inquinamento
    • Prezzo / quantità – prezzo sui 17 euro per 30 ml di prodotto
    • Descrizione – crema semi-liquida, color avorio, in confezione opaca con dispenser

Fitocose-jalus-kalma-fluido-viso-antiossidante-recensione-inci-opinione

valutazione

💖 Eccellente – Formulazione efficace, dermocompatibile e adatta a molte problematiche.

a chi lo consiglio?

In modi diversi, Jalus Kalma potrebbe essere utile più o meno in tutte le case.
Doposole eccezionale, utilissima crema viso in estate e in montagna per evitare di dover mettere la protezione anche solo per una passeggiatina (salvo i casi in cui vi sono necessità mediche), risulta ottima anche sulle pelli sensibili e arrossate.

Per la consistenza mediamente leggera, si adatta facilmente a qualsiasi tipologia di pelle, a seconda di come viene applicato e a cosa si abbina. Trattandosi di un prodotto della linea Jalus (all’acido ialuronico) puoi facilmente intuire che svolge ottimamente il suo lavoro anche su pelli disidratate.

dove si compra?

– sul sito dell’azienda qui
– online anche qui e qui (dove di solito mi rifornisco io, viste le spedizioni gratuite più raggiungibili e la varietà di marchi e prodotti tra cui poter scegliere)

recensione d’uso

Fitocose-jalus-kalma-recensione-opinione-inci-fluido-viso-antiossidante

Il fluido viso Jalus Kalma, a parte la solita graziosissima confezione di Fitocose, si presenta dall’aspetto un pochino strano, a partire dal colore ambrato per arrivare alla consistenza liquida che pare debba separarsi da un momento all’altro. Tutto normale.
 La profumazione è quella tipica di molti prodotti Fitocose, che inizialmente può non piacere (dolce ed erbacea al tempo stesso), ma dato che non resta sul viso una volta steso il prodotto, non dà fastidio e in poco tempo il naso è abituato.

Per l’applicazione, Fitocose vende questo fluido un po’ come se fosse un siero, paventando la possibilità di farlo seguire da una crema a scelta in caso la pelle ne abbia bisogno. Mh… No.
Personalmente ti consiglio di considerare questo prodotto come sostituto della crema, quindi applicherai prima un siero liquido in gel oppure in olio (dipende dalla tua pelle) e poi Jalus Kalma.

Pur essendo un fluido piuttosto liquido, infatti, non bisogna farsi ingannare da questo aspetto perchè la texture è tutt’altro che impalpabile.
Una volta steso sulla pelle, Jalus Kalma non si assorbe immediatamente e nei mesi più caldi può risultare un pochino appiccicoso (specialmente se hai la pelle grassa) a causa della presenza di glicerina ed emollienti molto nutrienti, tra cui spicca a titolo esemplificativo il burro di Karitè.
Qualcuno lo paragona al fluido alla vitamina C (recensito qui) sempre di Fitocose: è vero che sono molto simili, ma devo dire che ho trovato Jalus Kalma leggermente più grasso o comunque più rapido nel far lucidare la pelle, mentre il fluido alla vitamina C è leggermente più opaco e asciutto.
Si tratta comunque di prodotti molto diversi tra loro a livello di attivi, per cui il paragone è utile per capire la texture, ma che non si pensi di poter interscambiare i due fluidi.

Il miglior risultato all’applicazione si ottiene senza dubbio sulla pelle appena inumidita da una spruzzata di tonico, che migliora la stendibilità (già ottima) e l’assorbimento di questo fluido, rendendolo particolarmente fondente.
Il risultato immediato è una pelle molto liscia e morbida, con una bella sensazione di nutrimento e idratazione in profondità.

Il suo rapporto col makeup è ottimale: sotto il fondotinta minerale regge benissimo senza chiazzare e senza virare di colore.

L’aspetto più entusiasmante di Jalus Kalma, lasciando perdere quanto detto finora, è senza dubbio la sua capacità di far fronte immediatamente a rossori e irritazioni, dando un immediato sollievo alla pelle che risulta sfiammata e lenita rapidamente.
Questo aspetto è comodissimo pensando a una varietà infinita di fastidi: dal brufolo infiammato alle irritazioni post trattamento estetico, per arrivare ovviamente all’uso come doposole.

A lungo termine svolge una notevole attività di prevenzione contro l’invecchiamento fotoindotto e contro le aggressioni che la pelle subisce quotidianamente.
Se hai la pelle che tende a sviluppare molte imperfezioni, Jalus Kalma ti aiuta a calmare la cute andando ad agire sull’infiammazione in atto (il brufolo non sparisce magicamente, sia chiaro, ma almeno ti liberi di rossori, gonfiori e fastidi…).

    • Funziona?

In maniera eccelsa.

    • Cosa mi è piaciuto

L’idea che c’è dietro questa formula è semplicemente geniale, il contenuto di questo fluido mi piace tantissimo.

    • Cosa NON mi è piaciuto

La gradevolezza d’uso (intesa come texture, profumazioni e colori) in Fitocose è lasciata molto da parte. Considerato il rapporto qualità/prezzo, è un “problema” irrilevante.

analisi inci – ingredients list

Inci-fitocose-jalus-kalma-fluido-viso-recensione-opinione

La base di questa crema fluida Fitocose, diversa dagli altri prodotti della linea Jalus di Fitocose (di solito oil free), è costituita da acqua, estratto acquoso di liquirizia lenitiva e squalene, grasso idrocarburo emolliente, di origine naturale, estremamente sebosimile.
Passando oltre la glicerina e gli emulsionanti, ovviamente ecosostenibili e di origine naturale, si arriva al fulcro degli attivi contenuti in Jalus Kalma: a completare la fase grassa troviamo il burro di karité e la forma stabilizzata della vitamina E (Tocopheryl acetate), che insieme ai fosfolipidi contribuiscono a mantenere compatta e sana la barriera cutanea.

Tuttavia, l’attivo principale del fluido viso jalus Kalma è senza dubbio l’estratto di cardo mariano (Silybum marianum extract) che contiene naturalmente silimarina, una sostanza giallina che probabilmente contribuisce anche al colore del prodotto finito, le cui proprietà antinfiammatorie e antiossidanti sono scientificamente riconosciute al punto da essere ritenuto un ingrediente fondamentale per combattere l’invecchiamento fotoindotto e potenziare l’attività delle protezioni solari, prevenendo così forme cancerose cutanee
.
L’attività antiossidante della silimarina è supportata dalla presenza di gluconato di zinco, minerale utilissimo per la rigenerazione e la protezione della pelle, ma anche dal sodium carboxymethyl betaglucan, protettivo contro i danni causati dai raggi UVA responsabili dell’invecchiamento
.

Guardando l’inci di questo prodotto, senza dubbio si distingue (ancor più che per gli antiossidanti) per la sua componente antinfiammatoria e lenitiva, fondamentale anche in ottica anti-age ma comunque utilissima in tutti quei casi di pelle sensibile, facilmente irritabile o con cuperose.
A svolgere questa importante attività troviamo:
acido glicirretico, componente della liquirizia il cui nome botanico è appunto Glycyrrhiza glabra. È un potente lenitivo che può essere utilizzato anche su pelli già irritate e su dermatiti
 in atto
bisabololo, sostanza oleosa estratta in natura dell’olio essenziale di camomilla, anche lui estremamente lenitivo

Infine, per aumentare il potere idratante del prodotto, trattandosi di un componente della linea Jalus, non può mancare ovviamente l’acido ialuronico (sodium hyaluronate
).
Ottimo il sistema conservante ipoallergenico, benissimo anche la profumazione con un range di allergeni molto contenuto.

  • Bioecocompatibile? Assolutamente si
  • Certificato ecobio? Fitocose aderisce allo standard autocertificante “Codice Verde” e alcuni ingredienti provengono da coltivazioni biologiche.
  • Vegan? Si
  • Halal? Non è certificato idoneo per consumatori di fede islamica.

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

11 pensieri su “Fitocose – Jalus Kalma Fluido antiossidante – opinione e inci

  1. Maria Iannaccone says:

    Cara Dorothy, come sempre gli attivi di fitocose mi fanno innamorare!! Ma, volevo chiederti una cosa riguardo l’estratto di liquirizia, presente in duplice forma nella formula. So che la liquirizia ha proprietà anche schiarenti, dunque questo prodotto può servire anche a schiarire col tempo, ad esempio, macchie dovute al sole/fattori ormonali e brufoli? Grazie…

    • Dorothy says:

      Buongiorno Maria,
      l’attività schiarente dell’estratto di liquirizia è talmente blanda e poco documentata che sono sicura questo prodotto non schiarirà assolutamente nulla, non proponendosi d’altronde di farlo (per fortuna, trattandosi di un fluido per il giorno pensato per pelli delicate, da utilizzare anche e soprattutto in estate).
      In compenso, così formulato certamente può ostacolare la formazione di nuove macchie di vario genere, grazie alla combinazione di attivi antiossidanti e rigeneranti.
      Buona giornata
      Dorothy

  2. Anna says:

    Ciao Doroty!
    intanto ti ringrazio per avermi fatto conoscere Fitocose! Da dicembre ho cominciato ad usare i loro prodotti dopo averli letti nel tuo blog e mi trovo benissimo. Sto continuando a cambiare prodotti mano a mano che svuoto i barattoli perchè sono curiosa di provarli tutti e fin’ora non ho avuto delusioni. Per quanto riguarda gli Jalus che sono tra i miei prodotti preferiti trovo sempre l’indicazione della casa produttrice di non usarli di giorno, in particolare d’estate perchè sono fotosensibili e potrebbero macchiare la pelle se non ricordo male. Probabilmente si tratta di una indicazione per prevenire casi estremi, anche perchè prima di accorgermene li usavo sempre di giorno e non ho avuto nessun problema. La mia domanda è: vale anche per questo Jalus Kalma o la formulazione è differente? Per ora nel dubbio li uso solo la sera ma vista la consistenza leggera mi piacerebbe usarli anche di giorno…
    grazie!

    • Dorothy says:

      Ciao Anna, sono molto felice che ti stia trovando bene con i prodotti Fitocose da me consigliati; grazie a te del graditissimo feedback!
      Riguarda l’utilizzo durante il giorno dei prodotti della linea jalus di Fitocose, probabilmente ti riferisci nello specifico a jalus C e jalus C10, che non devono essere esposti alla luce diretta del sole (ma comunque nulla vieta di utilizzarli durante il giorno, soprattutto il primo).
      Diverso il discorso per i vari Jalus Plus, Jalus 2, Jalus equilibrante e anche per questo Jalus Kalma, che oltre a poter essere utilizzati durante il giorno possono addirittura essere un’ottima scelta per idratare e proteggere la pelle sotto la protezione solare.
      Buona giornata,
      Dorothy

  3. Bianca says:

    Ciao Dorothy, se tu non mi avessi assegnato questo prodotto nella consulenza cosmetica non avrei mai avuto modo di prenderlo e provarlo. Non perché non mi convinca, ma perché ero sicura che gli ingredienti lenitivi non fossero adatti al mio tipo di pelle… e così alternavo prodotti purificanti e poi, quando la pelle si disseccava, prodotti idratanti ma forse troppo grassi per me. Grazie quindi per aver azzeccato il prodotto! La mia pelle non è assolutamente peggiorata ma anzi si prepara ad un rinnovamento. Se poi lo Jalus profumasse di liquirizia, che io adoro sia nel profumo che nel sapore, sarebbe il Top. Ciaoo 🙂

    • Dorothy says:

      Ciao Bianca,
      grazie mille per le bellissime parole, purtroppo molto più spesso di quanto si pensa c’è bisogno di prodotti lenitivi, delicati sulla pelle, che la proteggano anziché aggredirla. È molto difficile in realtà arrivare a questo concetto quando dal mercato cosmetico viene proposto tutt’altro per la propria tipologia di pelle.
      Sono quindi felicissima che ti stia trovando bene!
      Buona serata, a presto
      Dorothy

  4. Psicomama says:

    Dorothy, mi hai talmente convinta che faccio subito l’ordine. Poi ti farò sapere.
    Se ho ben capito posso usarlo anche al posto di protezione solare nelle ore o nelle giornate in cui il sole è meno aggressivo. Giusto?
    Dalle 11 alle 16 metto sempre la crema (e finalmente ne ho una minerale “non nano” di TOP che non mi irrita, mini flacone maxi prezzo ma x il viso vale la pena; praticamente la maggior parte dei solari mi fa venire i brufoli, arg) ma la mattina e il pomeriggio cerco di evitare. Credi che potrebbe bastare questa crema? Naturalmente ho sempre un super cappello molto stiloso 😉
    Grazie!

    • Dorothy says:

      Ciao Psicomama,
      Se per al posto della protezione solare intendi potertici mettere al sole, ovviamente è un no perché Jalus Kalma non contiene un vero e proprio filtro UVA-UVB.
      Quello che fa questo prodotto è contenere i danni sia come doposole sia come prevenzione quotidiana dall’invecchiamento fotoindotto e dalle aggressioni atmosferiche, quindi ad esempio può essere un ottimo sostituto della “protezione solare da passeggio” in città, se non devi passare tanto tempo al sole.
      Se vai in spiaggia anche al mattino presto o al pomeriggio tardi è sempre meglio affidarsi a una protezione solare che blocchi i raggi UV.
      Con cappello e occhiali da sole è perfetto anche per fare andare a fare un aperitivo sul lungomare… 😉
      Buona serata
      Dorothy

  5. marta says:

    Ciao Dorothy 🙂
    Sono un po’ tentata dall’acquisto di questo prodotto – oltretutto quando leggo antiossidante, per quanto sia stupido, sono già ben disposta :)- ma sono qui un po’ titubante, anche perché costa pur sempre quasi 20 euro.
    La tendenza della mia pelle a formare comedoni si accentua d’estate purtroppo e io finisco con il non tollerare nessun tipo di cremina, nemmeno la più leggera, mi sto limitando a mettere quella solare quando esco, però un po’ mi sento in colpa, ho paura che proprio non usare niente (alla veneranda età di quasi 23 anni) forse alla lunga sia dannoso, considerando appunto che d’estate la pelle è sottoposta a maggiori aggressioni. Nella tua recensione mi pare che tu dica che non è leggerissima, al tempo stesso la consigli come doposole un po’ a tutti, dici che vale la pena provare?
    Grazie!

    • Dorothy says:

      Ciao Marta,
      La consistenza di questo fluido, per quanto non sia l’emulsione più leggera ed evanescente che tu possa trovare, non può materialmente creare problemi di comedogenicità nemmeno ad una pelle molto grassa (che al massimo può trovarlo fastidioso in estate), partendo ovviamente dal presupposto che tu lavi il viso mattino e sera con l’ausilio di una mussolina o analogo tessuto garzato, in modo da microesfoliare la superficie cutanea.
      Sarebbe utile capire prima di tutto qual è la causa dei comedoni che sviluppi d’estate, perché se non sono di natura cosmetica è abbastanza inutile privare la pelle di ciò di cui potrebbe avere bisogno, si tratti di Jalus Karma o di altro prodotto. 😉
      Buona serata
      Dorothy

  6. Viviana says:

    Apprezzo sempre molto le tue recensioni così minuziose e che soddisfano tutto ciò che io voglio sapere di un cosmetico prima di comprarlo! Ed apprezzo ormai da anni Fitocose e le loro creazioni. Questo è un fluido che non ho mai provato e mi incuriosisce da parecchio tempo. Volevo chiederti… per una pelle ormai 40enne, quale consiglieresti tra il fluido alla vitamina C e Jalus kalma? Grazie per l’eventuale risposta e comunque per il tempo e l’attenzione che dedichi al blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *