Alchimia-natura-gocce-di-giovinezza-siero-recensione-opinione-inci

Alchimia Natura – Gocce di giovinezza siero – opinione e inci

siero trattamento intensivo Gocce di Giovinezza Alchimia Natura – caratteristiche

    • Cos’è – siero gel oil free antiage
    • Cosa promette – Effetto pelle di seta e luminosa. Siero con proprietà antiossidanti, ossigenanti, restitutive e protettive contro inquinamento e danni da fotoesposizione.
    • Prezzo / quantità – circa 25 euro per 30 ml
    • Descrizione – gel trasparente liquido in flacone di vetro con dosatore a pressione. PAO 6 mesi

Siero-antirughe-ecobio

valutazione

💚 Promosso – carina l’idea e la formulazione, la resa è inadeguata ad aspettative antiage su pelle matura. Ero partita da una valutazione Sufficiente/Accettabile, poi mi sono resa conto di essere stata (forse) troppo severa perchè cambiando destinazione d’uso e fascia d’età di riferimento, il prodotto funziona. Sono comunque ancora dubbiosa.

a chi lo consiglio?

Il problema di questo prodotto è che viene presentato da Alchimia Natura nella linea Giovinezza, costituita da due antiage che, per antonomasia, sono i prodotti destinati a target non giovanissimi: signore con pelle matura e segni del tempo. Non credo proprio che questo prodotto possa soddisfare le esigenze di questo tipo di clientela.

Le Gocce di Giovinezza sono un siero adatto a chi vuole iniziare a prevenire i primi segni del tempo idratando la pelle, direi fino ai 30 anni.
Perfetto su pelli miste e grasse in abbinamento ad una crema o un fluido, ha decisamente bisogno di essere completato da un olio se utilizzato su pelli normali e secche.

È perfettamente adatto anche a pelli sensibili, reattive e delicate, in quanto difficilmente darà reazione allergica (salvo conclamata intolleranza a uno dei componenti) e soprattutto perchè non contiene profumo.

dove si compra?

  • sullo shop online di Alchimia Natura
  • presso i rivenditori autorizzati (io, da Bioutique a Chiavari)

recensione d’uso

Alchimia-natura-gocce-di-giovinezza-recensione-opinione-inci-gel-siero-antiage-entirughe-vegan-ecobio

La bella confezione in vetro semiopaco che contiene il siero trattamento intensivo Gocce di Giovinezza di Alchimia Natura lascia trasparire un prodotto piuttosto liquido dalla colorazione leggermente ambrata.
I primi problemi iniziano già all’erogazione del siero, perché il dispenser a pressione lancia il prodotto ovunque fuorché sul palmo della mano: il getto è talmente forte che oltre a farlo schizzare ovunque, il liquido rimbalza anche sulla pelle e se ne spreca tantissimo.
Personalmente dopo due o tre tentativi che mi hanno causato un discreto nervoso, ho deciso di travasare il prodotto in un dispenser vuoto, appartenuto ad un siero Antos finito mesi fa, che ho tenuto perchè comodissimo.

Altra sorpresa che non ci si aspetta all’apertura del prodotto è ritrovarsi in mano un gel estremamente simile alla consistenza dell’acqua.
È un gel davvero molto liquido ed evanescente sulla pelle: trattandosi di un prodotto anti age questa caratteristica mi ha immediatamente delusa pensando alle effettive quantità degli attivi. Se non fosse per il colore del siero, che palesemente denota la presenza degli estratti vegetali e degli attivi in formula (non contiene coloranti), non avrei notato differenze con un semplice gel di aloe annacquato.

Sulla pelle di sicuro non si comporta come la semplice acqua (e meno male!) ma non è particolarmente diverso rispetto ad un buon tonico idratante molto leggero. 
La pelle resta subito più distesa e più liscia, risultato immediato del leggero film invisibile ad effetto tensore creato dal siero.
Si tratta di un effetto carino ma temporaneo, riscontrabile in moltissimi prodotti di questo genere nel momento in cui si asciugano, evaporano o penetrano nella pelle.
Ovviamente questo lieve effetto tensore sparisce immediatamente non appena si applica un ulteriore prodotto sulla pelle che apporti una necessaria quota grassa, assolutamente mancante nelle Gocce di Giovinezza (nonostante vedremo poi dall’ inci che non dovrebbe essere proprio così).

In tutta onestà, utilizzare queste Gocce di Giovinezza dopo la detersione mi dà l’idea di mettere un tonico sopra l’altro, per cui il mio metodo di applicazione preferito per questo siero è stato quello di mescolarlo sul palmo della mano con alcune gocce di un siero in olio scelto a seconda delle necessità della mia pelle di giorno in giorno.
Molto spesso ho aggiunto anche solo una o due gocce di un olio anti-age che potenziasse gli effetti delle Gocce, per poi passare ad un fluido o una crema per la notte.

Aumentando la quantità di olio mescolata con questo trattamento antiage di Alchimia Natura puoi evitare del tutto creme e fluidi vari, nel senso che questa combinazione costituisce già una buona Skincare che non necessita di ulteriori complementi.
Personalmente con l’uso di queste Gocce non ho notato alcun cambiamento rilevante sulla mia pelle, certo non nell’immediato, mentre a lungo termine di sicuro ha contibuito ad un aspetto sano e curato dell’epidermide. Non lo definirei comunque un “trattamento intensivo per la bellezza della pelle”. Le rughette d’espressione lì erano e lì sono rimaste imperturbabili.

Ribadisco quindi che i risultati sicuramente ottenibili da queste Gocce di Giovinezza sono il mantenimento di una pelle idratata e sana, oltre ad ottenere un trattamento di prevenzione anti age molto delicato, inadatto alle pelli più segnate se non come mantenimento estivo, ma perfetto per chi si affaccia ai primi segnetti.
Nota positiva, l’assenza di profumo e la formulazione in generale  rendono le Gocce di Giovinezza molto delicate sulla pelle, senza alcun tipo di reazione allergica, irritazione o fastidio.

    • Funziona?

Il claim del prodotto è a mio avviso sovrastimato rispetto a ciò che questa formula puó fare.

    • Cosa mi è piaciuto

La composizione del prodotto mi piace da anni: era davvero moltissimo tempo che desideravo provare queste Gocce di Giovinezza, ma ho desistito a causa della tanta roba che ho in attesa, almeno fino a quando il mio compagno ha deciso di farmi un regalo (❤️).

    • Cosa NON mi è piaciuto

Dubito contenga quantità entusiasmanti degli attivi riportati in inci, considerando consistenza e texture del prodotto finito

analisi inci – ingredients list

Inci-alchimia-natura-gocce-di-giovinezza-opinione-recensione-antirughe-antiage

Il trattamento intensivo Gocce di Giovinezza di Alchimia Natura è ovviamente un siero a base acquosa molto leggero e praticamente oil free: è facilmente intuibile che i primi ingredienti siano acqua e gel di aloe (biologico).
A seguire la glicerina, della quale suppongo non ve ne siano vagonate, in quanto il prodotto non è assolutamente appiccicoso, nemmeno per sbaglio. Potremmo già essere in zona 1%.

Una goccia di alcool vegetale (da agricoltura biologica), quindi molto più delicato di un normale alcool denaturato, alleggerisce ulteriormente il prodotto e ci traghetta in zona attivi.
Le percentuali sono per me indefinibili, proprio perché dalla texture del siero non deriva alcuna sensazione di appiccicoso o di leggermente oleoso. Ci fidiamo dell’azienda.

Prima di tutto troviamo il panthenol, che ci ricorda il siero Multiattivo de L’Erbolario che ho commentato e analizzato nella rubrica cINCIschiando pubblicata sulla pagina Facebook.
Il pantenolo è la vitamina B5, che sulla pelle si trasforma in acido pantotenico e fissa l’idratazione negli strati più profondi dell’epidermide, che viene mantenuta sana ed elastica.
Seguono due estratti vegetali meravigliosi, che in percentuali significative sono delle vere e proprie medicine naturali:

  • estratto di echinacea (echinacea purpurea), che ha proprietà sia cicatrizzanti e proliferative, per cui stimola il rinnovamento della pelle, sia proprietà lenitive e antinfiammatorie, quindi eccezionali sulle pelli sensibili ma anche per combattere i primi segni del tempo.
  • estratto di liquirizia (Glycyrrhiza glabra), del quale ormai ho parlato più volte; contiene acido glicirretico, il quale ha proprietà disarrossanti, antinfiammatorie e lenitive pressoché uniche, tanto che a percentuali bassissime viene utilizzato anche per trattare dermatiti e altri stati irritativi della cute. Anche la liquirizia ha proprietà cicatrizzanti, utili in ottica di prevenzione antiage.

Infine troviamo vitamina A, vitamina E, acido ialuronico e allantoina. MA.

  • la vitamina A è presente in forma esterificata (retinyl palmitate), olio di colore giallo che si usa allo 0,5%, anche se qui sono sicura che siamo ben sotto questa soglia. In sostanza stimola il rinnovamento cellulare, rallentando l’invecchiamento delle cellule. È una molecola anti-age eccezionale, MA il fatto che sia un olio va in contraddizione con la texture di questo siero.
  • discorso identico se non peggiore va fatto per la vitamina E, anch’essa presente in forma esterificata (Tocopheryl acetate). Personalmente non la conterei tra gli attivi perchè il tocoferile acetato ha dimostrato di essere sostanzialmente un semplice olio emolliente, il suo potere antiossidante non è nemmeno paragonabile a quello della vitamina E “pura” in forma di tocoferolo.
    Inoltre, se hai presente la consistenza tattile della vitamina E (in entrambe le sue forme) sai che si tratta di un olio non unto ma viscoso da morire. Viene dunque da pensare che quel lieve effetto tensore dato dalle Gocce di Giovinezza potrebbe essere dovuto a una percentuale minima di vitamina E, difficile spiegare diversamente la presenza asintomatica di questi due oli.

Benissimo l’acido ialuronico, idratante e rimpolpante, che sicuramente aiuta tantissimo a mantenere una pelle sana e idratata. Infine l’allantoina, sostanza idratante, lenitiva e riepitelizzante, per cui anti-age e adatta a pelli sensibili.

Il polyglyceryl-4 caprate è il solubilizzante che scioglie e unisce i due oli presenti nella formula in un mezzo totalmente a base acquosa,
Per gelificare ed emulsionare sono state utilizzate gomma xantana e lecitina.
Benissimo il sistema conservante, che si basa su potasysium sorbate e sodium benzoate (attenzione agli allergici). L’acido lattico è servito per regolare il pH.
Inci finito. Andate in pace.

  • Bioecocompatibile? Decisamente si
  • Certificato ecobio? Molti ingredienti provengono da agricoltura certificata biologica
  • Vegan? Certificato Vegan Ok
  • Halal? Non è certificato idoneo per consumatori di fede islamica

Dorothy 🌸

Newsletter-iloveremunni

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

6 pensieri su “Alchimia Natura – Gocce di giovinezza siero – opinione e inci

  1. Bianca says:

    Ho provato alcuni prodotti di Alchimia Natura e penso che, in alcuni di essi, andrebbe un po’ rivista la strategia di marketing. Esempio: olio da massaggio Montezuma al cioccolato e spezie. Il punto forte di questo olio è che mi sembra assolutamente uno dei più asciutti e meno untuosi da me provati fino ad ora. il problema è che l’immagine del prodotto e il richiamo al cioccolato non centrano assolutamente nulla con la sua consistenza e il profumo. Chiaro che non mi aspettassi un olio “cremoso” al cioccolato ma se nella l’olio profuma di riso e cannella è inutile secondo me puntare al richiamo al cioccolato per venderlo. Il prodotto comunque è ottimo, e l’ho usato con piacere, ma rivedrei l’etichetta e il modo in cui viene pubblicizzato.

    • Dorothy says:

      Ciao Bianca,
      sono assolutamente d’accordo con te: i problemi principali anche di questo prodotto sono senza dubbio la targetizzazione e la sua presentazione, totalmente sbagliate rispetto alle reali potenzialità e al reale contenuto del siero stesso.
      Nonostante personalmente avrei comunque abbondato di più con gli attivi a livello formulativo, qualora questo prodotto fosse stato presentato non come trattamento intensivo ma come primo trattamento di prevenzione delicato e da usare sul lungo periodo, certamente gran parte delle mie critiche non avrebbero motivo di esistere. Vanno riviste molte cose..
      Buona serata
      Dorothy

  2. Maria Iannaccone says:

    Peccato… Io ho usato il gel alla rosa per pelli sensibili di AN. Ritrovo le tue sensazioni. Morbidezza, idratazione ma.. nessun risultato ‘speciale’ alla fine della confezione (uso m/s, per 40 gg. Circa).

    • Dorothy says:

      Ciao Maria, peccato davvero, non conosco il prodotto in questione e non so quali risultati si prefigga, ma conferma il trend un po’ deludente.
      Dorothy

  3. Maria Iannaccone says:

    Cara Dorothy, mi sembra che la formulazione scelta da questa azienda per vari suoi prodotti sia generalmente: acqua, gel di aloe, glicerina, alcool. Poi, ci sono alcune creme più corpose, come quella alla canapa o divina di cui hai parlato tu. Non lo so, sulla carta sembrano fantastiche, poi alla prova concreta… non sembrano così efficaci come dice il claim. Idratano, ammorbidiscono, ma… forse sulla funzione anti age bisognerebbe fare di più. Forse le percentuali di attivi sono troppo basse…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *