Clininans-hydra-basic-crema-idratante-opacizzante-opinione-inci-recensione-viso-pelle-grassa

CLINIANS – hydra basic crema idratante opacizzante – opinione e INCI

crema opacizzante per pelle grassa Clinians – caratteristiche

    • Cos’è – crema idratante opacizzante da giorno
    • Cosa promette – aiuta a normalizzare progressivamente l’eccessiva produzione di sebo e dona un’immediata sensazione di benessere
    • Prezzo / quantità – 5 euro per 50 ml (ma spesso si trova a meno di tre euro!)
    • Descrizione – gel cremoso dalla delicata sfumatura verdina e dall’ottimo profumo fruttato, in vasetto di vetro con tappo a vite

Recensione-Clininans-hydra-basic-crema-idratante-opacizzante-opinione-inci-viso-pelle-grassa

valutazione

💚 Promossa – promossa si, ma non per tutti

a chi lo consiglio?

Va bene per te solo se hai la pelle molto seborroica e necessiti di applicare un idratante leggerissimo sopra al tuo siero abituale che, a seconda della tua età e delle tue necessità, dovrà contenere gli attivi antiossidanti o antiage di cui hai bisogno.
Idealmente adatta fino ai 20-25 anni, per arginare gli effetti ormonali dell’adolescenza che rendono la pelle un frantoio.

dove si compra?

– online qui e qui
– nella maggior parte dei supermercati e dei market per la cura della persona

recensione d’uso

Opinione-clinians-crema-idratante-opacizzante-hydra-basic-recensione-inci-viso

Una premessa è doverosa: come sai, la produzione di sebo difficilmente può essere regolata dai cosmetici che applichiamo sulla pelle (ti sei persa l’articolo sulla pelle grassa? Eccolo qui).
Nemmeno a livello farmaceutico abbiamo una soluzione per la seborrea che non implichi pesanti effetti collaterali a carico di tutto l’organismo, figuriamoci cosa può fare sul lungo periodo una cremina da meno di cinque euro, di cui la metà vanno per il vasetto di vetro.
Chiarita questa cosa, possiamo partire.

Il primo impatto con la crema gel hydra basic di Clinians è estremamente piacevole: profumo di mela verde, colore di mela verde, foto di una mela verde sulla confezione.
Se Clinians voleva associare questo prodotto alla freschezza, ci è riuscita.
La texure è molto curata, fondente sulla pelle, aiutata da qualche molecola sintetica che vedremo in inci, ma di cui non mi preoccuperei.
Si asciuga molto rapidamente, senza lasciare alcuna traccia di unto.
Non è proprio come mettere acqua fresca, perchè la cute è visibilmente più morbida e idratata, con una notevole differenza tattile tra le zone trattate e quelle “nude”.

La texture il gel della crema opacizzante Hydra Basic lascia come una sottile protezione, quasi vellutata, che non sfarina nel momento in cui si va ad applicare sopra la crema il normale make up, che scivola in modo sorprendentemente positivo. Sopra un siero gel risulta davvero leggerissima, adatta solo in estate a pelli decisamente seborroiche.

L’applicazione più gradevole in assoluto è senza dubbio quella che la vede come idratante da usare sopra un olio siero adatto alle proprie esigenze.
Avendola utilizzata sopra degli oli specifici per pelli grasse e acneiche, così come su prodotti maggiormente orientati al trattamento antiage, posso affermare con certezza che aiuta a opacizzare benissimo entrambi, creando una perfetta sinergia e un finish molto gradevole.
Il suo pregio è infatti quello di opacizzare immediatamente la pelle già all’applicazione e ritardare durante il giorno la comparsa della maschera d’olio che caratterizza la pelle grassa: nulla che riduca il sebo definitivamente, ovvio, ma una marcia in più per chi ha timore che la sola cipria a fine trucco non basti.

    • Funziona?

Rinfresca all’applicazione e sicuramente mantiene la pelle più opacizzata durante il giorno, mentre trovo quasi impossibile che possa regolarizzare la produzione di sebo.

    • Cosa mi è piaciuto

Nessun aspetto è tanto eclatante da far innamorare a colpo d’occhio, ma certamente profumo e texture regalano una bella gradevolezza d’uso.

    • Cosa NON mi è piaciuto

A questo prezzo, considerando che non si tratta di un disastro, lamentarsi di qualcosa sarebbe davvero pretenzioso.

analisi inci – ingredients list

Inci-clinians-hydra-basic-crema-idratante-opacizzante-recensione-opinione

Formulazione a metà tra il naturale e il sintetico, come già annunciato, per questa crema Clinians. La base del prodotto è costituita da semplici ma ottimi umettanti che rappresentano la parte idratante della formula: acqua, glicerina e succo di aloe.
Scorrendo il resto dell’inci, possiamo notare come ulteriori attivi, i funzionali che potrebbero portare benefici alla pelle, sono effettivamente pochi, rendendo il prodotto adatto solo a pelli molto giovani o comunque a abbinare ad un siero trattante:

  •  estratto di Bardana Maggiore, a cui vengono attribuite proprietà seboequilibranti e astringenti (Arctium Majus)
  • biotina, nota come vitamina H, fondamentale nei metabolismi cellulari ma abbastanza inerte se applicata sulla cute esternamente
  • solfato di zinco, antibatterico (zinc sulfate)
  • bisabololo, lenitivo

Se questi blandi funzionali sono in dosi molto contenute, l’inci della crema opacizzante Clinians ci svela che in quantità ben maggiori la formula si riempie di molecole di sintesi non occlusive che ne migliorano la texture e la trasformano in una sorta di gel vellutato, polveroso.
In primis il silicone volatile cyclopentasiloxane contribuisce al tocco asciutto del prodotto, seguono solventi e polimeri acrilici e sorpassiamo qualche olio leggerissimo di origine vegetale e biodegradabile opportunamente stabilizzato e sintetizzato.

Infine troviamo il vero protagonista della funzione opacizzante di questa crema: il polymethyl methacrylate, una polvere dalle ottime proprietà assorbenti, con un bel tocco vellutato e, per finire, un delicato effetto soft focus che migliora delicatamente l’aspetto della pelle nuda. Essendo a tutti gli effetti una plastica inerte, non può in alcun modo fare danni alla pelle ma certamente non è un prodotto ecosostenibile.

Perfettamente sostituibile con una bella spolverata di cipria trasparente su trattamenti di skincare di qualità superiore a questa, la crema opacizzante Clinians non è un must have ma si conferma un prodotto simpatico, sicuramente non biodegradabile, ma adatto a chi ha un budget molto ristretto, non ama i trattamenti articolati e il make up, oppure è semplicemente molto giovane.

    • Bioecocompatibile? No, contiene ingredienti potenzialmente inquinanti e non dermoaffini
    • Certificato ecobio? No.
    • Vegan? Sì
    • Per allergici? testato dermatologicamente / praticamente privo di allergeni del profumo e di altre sostanze normalmente sensibilizzanti

Dorothy Danielle 🌸

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

6 pensieri su “CLINIANS – hydra basic crema idratante opacizzante – opinione e INCI

  1. Maria Iannaccone says:

    Ciao Dorothy e buon pomeriggio.
    Leggendo le tue parole, ritengo che questa crema non possa essere adatta alla mia pelle, in quanto realmente troppo leggera.
    Mi ha attirato però la sua ‘melosità’!
    Credi potrebbe essere utile a fare da patina protettiva sulle mani durante il giorno?
    Grazie 1000.

    • Dorothy says:

      Buonasera Maria,
      Temo che un prodotto assorbente come questa crema non riesca a svolgere una buona attività sulle mani che, di solito, non sono mai oleose come il viso.
      Buon proseguimento,
      DD

  2. Bianca says:

    Ciao Dorothy, anche io in passato ho usato questa crema. Avevo 26 anni ed ero alla ricerca di un idratante viso non troppo grasso e corposo. Mi ritrovo nella tua recensione: ricordo molto bene il profumo fresco di mela e la consistenza in gel. Tuttavia ho commesso alcuni errori: l’ho usata di sera, semplicemente sopra il tonico. Risultato dopo tre mesi? Pelle secca e prosciugata in alcuni punti. Ora ho una domanda per te. Una cremina come questa, che contiene quasi totalmente acqua, glicerina e gel di aloe, non dovrebbe essere -in teoria- molto più idratante di come mi è parsa anni fa sulla mia pelle? Dell’aloe decantano sempre anche gli effetti lenitivi… Possibile che il mio errato utilizzo abbia neutralizzato qualsivoglia effetto idratante?
    A presto e grazie per le tue review 🙂

    • Dorothy says:

      Ciao Bianca,
      Grazie prima di tutto per aver condiviso la tua esperienza!
      Bisogna tenere conto di due cose:
      -la presenza nella crema opacizzante di una polvere molto assorbente, che inevitabilmente riduce il potenziale idratante del prodotto
      -l’intera routine del periodo in cui l’hai utilizzata, quindi detersione e trattamenti di contorno, con ogni probabilità non era più restitutiva di questa stessa crema, ma (correggimi se sbaglio) più facilmente orientata su un range di prodotti per pelli grasse che, nel tentativo di ridurre l’oleosità, sono andati a infastidire la barriera cutanea facendoti perdere idratazione

      Quando la pelle reagisce male è raramente colpa di un solo prodotto: di solito è l’abbinamento di tutta la routine che non è equilibrato.
      Buona serata!
      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *