Fitocose-latte-detergente-pelle-reattiva-inci-opinione-recensione

FITOCOSE – latte detergente pelle reattiva – opinione e INCI

latte detergente per pelle reattiva nickel tested Fitocose – caratteristiche

    • Cos’è – latte detergente per pelle sensibile o allergica
    • Cosa promette – asporta le impurità e il trucco senza alterare il film idrolipidico
    • Prezzo / quantità – circa 8 euro per 150 ml
    • Descrizione – crema fluida, color avorio e inodore, in flacone di plastica opaca con dosatore a pressione.

Fitocose-latte-detergente-pelle-reattiva-inci-opinione-recensione

valutazione

💖 Eccellente – formula delicatissima come promesso ed ecosostenibile

a chi lo consiglio?

A chiunque.
Se hai la pelle sensibilizzata, irritata, sensibile, allergica, reattiva o in qualsiasi modo problematica, è quasi una scelta obbligata, soprattutto se cerchi un prodotto ecobiologico di qualità ed economico.
Tuttavia, anche qualora non avessi un problema cutaneo nella vita, con una pelle di porcellana, fare un periodo “detox” senza profumi ed orpelli inutilmente aggressivi nella tua detersione, certo male non ti fa.
Questo latte detergente Fitocose, anche se pensato per pelli reattive, è in pratica l’analogo cosmetico del gruppo sanguigno zero negativo: tutti lo possono usare e per alcuni è un’indispensabile salvezza.

dove si compra?

– online qui e qui
– nei negozi bio rivenditori autorizzati Fitocose

recensione d’uso

Recensione-opnione-fitocose-latte-detergente-pelle-reattiva-inci

Il latte detergente per pelle reattiva di Fitocose appare immediatamente come uno gnomo che voglia entrare nella routine cosmetica in punta di piedi, in modo anonimo, senza urla, stilli, profumi, texture particolari… Un camaleonte che, ovunque venga messo, si immedesima nell’ambiente circostante.
L’odore è infatti neutro, quasi assente, dato dai singoli ingredienti (oli, emulsionanti, conservanti…) per creare la sua tonalità olfattiva senza profumazioni aggiunte.
La texture è classica da latte detergente, nè troppo densa da restare “ferma”, nè liquida da scorrere via. Piacevole da usare? Non è quello il suo scopo, per cui anche in questo aspetto non fa fuochi d’artificio ma resta un po’ anonimo.

In compenso è semplicissimo da usare e non fa danni nemmeno su pelli molto infiammate, si rimuove facilmente soprattutto con l’ausilio di un panno (che per le pelli con infiammazioni in atto deve essere per forza morbido e non fare attrito; sì cotone, no microfibra).
In pratica, lascia la pelle pulita e morbida senza che quasi ci si accorga del suo passaggio, sia in termini emozionali, sia in termini di condizioni della cute, che certamente non verrà sanata, se problematica, dall’uso di questo detergente, ma che troverà certo sollievo nel ritrovarsi morbida, idratata, pulita e soprattutto senza reazioni avverse.

Lo consiglio soprattutto per la pulizia del mattino, dove un prodotto delicato è perfetto per rimuovere le impurità accumulate sulla pelle durante la notte, mentre di sera, per la rimozione del trucco, abbiamo a disposizione possibilità decisamente più efficaci (oli e bifasici struccanti con maggiore o assoluta presenza di quota grassa) anche su make up pesanti.
Tuttavia, nella pulizia serale può svolgere comodamente il ruolo di secondo detergente se per la prima fase è stato utilizzato un olio o un burro.

    • Funziona?

Pulisce la pelle con delicatezza e senza scatenare alcuna possibile reazione avversa su pelli irritate, quindi si.

    • Cosa mi è piaciuto

Trattandosi quasi di un trattamento, più che di un semplice cosmetico, la cosa bella è che funziona.

    • Cosa NON mi è piaciuto

Non vi trovo alcun difetto, soprattutto considerando il cambio di packaging avvenuto ultimamente, passando dal flacone con tappo a vite e buco dosatore, al ben più comodo dosatore a pressione.

analisi inci – ingredients list

Inci-fitocose-latte-detergente-pelle-reattiva-opinione-recensione

La formula del latte detergente per pelle reattiva Fitocose è di una semplicità disarmante, corrisponde perfettamente al claim del prodotto e rispetta tutti gli standard di ecosostenibilità e dermocompatibilità desiderabili.
Trattandosi di un latte detergente per pelle reattiva, si nota con piacere l‘assenza di allergeni del profumo (di cui il prodotto è del tutto privo) e la scelta di conservanti ecobio con un potenziale allergizzante praticamente nullo.
Fitocose ha pensato alle pelli reattive mantenendo questo latte detergente ai minimi termini, senza fronzoli inutili: gel di aloe, olio di girasole, glicerina, olio di colza ed estratto di rosmarino descrivono conclusivamente gli ingredienti utilizzati in questa emulsione, ai quali si aggiungono solo gli indispensabili “tecnici” (emulsionanti, conservanti, addensanti e acqua), tutti eco-dermo-compatibili.
Una formula ad elevatissima tollerabilità che pulisce il viso rispettandone il film idrolipidico e senza peggiorare lo stato di eventuali infiammazioni, allergie, irritazioni.

    • Bioecocompatibile? Si
    • Certificato ecobio? Rispetta il Codice Verde Fitocose e contiene il 34% di ingredienti certificati da agricoltura biologica
    • Vegan? indubbiamente Si
    • Per allergici? nickel tested / senza profumo

Dorothy  Danielle🌸

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

5 pensieri su “FITOCOSE – latte detergente pelle reattiva – opinione e INCI

  1. Valentina says:

    Bellissima recensione, grazie.
    Mi daresti una dritta dove andare a recuperare un panno di cotone valido? Io ho preso dei panni in bamboo completamente naturali ma probabilmente ho sbagliato, forse genera più attrito che il resto. Grazie ancora
    Un saluto
    Valentina

    • Marcella says:

      Ciao, mi scuserà Dorothy se ti rispondo.
      È qualche mese che faccio la pilizia con Dorothy suggerisce, ed ho provato vari pannetti.
      Secondo me i migliori sono quelli di Liz Earle.
      Li trovi su un sito inglese, che si chiama Feelunique. Se ti iscrivi al sito, periodicamente ti mandano sconti. Sono in confezione da due e a prezzo pieno costano circa 5 euro.
      Sono veramente fantastici.
      Ne ho presi altri, ma nessuno batte questi.
      Spero di esserti stat utile e di non aver ostacolato Dorothy.

    • Dorothy says:

      Buongiorno Valentina,
      Ti è già stata data un’ottima indicazione (i panni a cui si riferisce Marcella sono questi – http://amzn.to/2AcSGHN), ma anche quelli in bamboo vanno benissimo, poichè la fibra è analoga.
      Il tessuto della mussola è leggermente ruvido, quasi garzato, si passa bene sulla pelle senza dover fare particolare forza e non crea rossori.
      Diverso il caso della microfibra, che invece è liscissima e morbidissima al tatto, ma sulla pelle bagnata non scivola e facilmente crea rossori e irritazioni, appunto per il troppo attrito.
      Buon proseguimento
      Dorothy

  2. Giusi Granatiere says:

    Ciao Dorothy, che bello ritrovare i tuoi articoli!
    Vorrei chiederti se questo prodotto sarebbe adatto a una bambina di 7 anni. Ha la pelle molto secca sul corpo, mentre sul naso tende ad accumulare un po’ di sebo, probabile sintomo di qualche allergia. Secondo te, la classica pulizia con questo latte detergente e panno di mussola potrebbe aiutarla nel tenere la pelle del viso pulita?
    Ti ringrazio, un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *