Daytox-cleansing-foam-opinione-inci-recensione

DAYTOX – Cleansing Foam – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

Cleansing Foam Daytox – caratteristiche

Per Madda 🌸

  • Cos’è – detergente schiumogeno per la pulizia quotidiana del viso
  • Cosa promette – mantiene l’equilibrio cutaneo assicurando rigenerazione, elasticità, relax e una pelle liscia. Presentato come lenitivo per pelli secche e sensibili.
  • Prezzo / quantità – circa 9 euro per 150 ml
  • Dove si acquista – online qui
  • Opinione –  Bocciato

Analisi inci

Daytox-inci-cleansing-foam-opinione-recensione

La cleansing foam di Daytox sembrerebbe presentarsi bene, col suo inci tutto sommato ecobio e senza tensioattivi, che sappiamo essere estremamente aggressivi sul film idolipidico cutaneo.
La base di questa crema detergente è infatti costituita da acqua e tre acidi grassi (palmitic acid, stearic acid e coconut acid), che sono frazioni oleose ricavate generalmente dagli oli vegetali.
Per fare un esempio, l’acido palmitico costituisce metà della composizione dell’olio di palma, da cui chiaramente prende il nome, ma si può ricavare anche dall’olio d’oliva, dall’olio di semi di cotone e da svariati grassi animali (compreso il nostro). Sono dei normalissimi lipidi.

Verrebbe dunque da pensare ad un detergente dermoaffine. E invece no.
Troviamo poi la potassa (potassium hydroxyde) e la soda caustica (sodium hydroxyde) che notoriamente si utilizzano per saponificare i grassi.
Ed ecco la nostra meravigliosa saponetta.
Basta scioglierla e otteniamo la cleansing foam Daytox.
Con l’aggiunta di un buon sistema conservante che non faccia ammuffire il prodotto e qualche solvente che tenga la formula più liscia e cremosa possibile, la trasformazione da sapone solido a liquido è completa.

Gli attivi compresi nell’inci di questa cleansing foam sono, come per la maggior parte dei prodotti a risciacquo non dermoaffini, abbastanza inutili.
L’aggiunta di vitamina B5 lenitiva (panthenol), di vitamina E antiossidante (tocopherol) e di qualche goccia di olio vegetale più o meno pregiato, tra cui mandorle, soia e schiuma dei prati, può al massimo addolcire vagamente l’azione del detergente, ma non risultare restitutivo.
Purtroppo formulazioni di questo genere tolgono tutto quello che trovano dalla superficie cutanea, per cui è impossibile pretendere che lascino qualcosa della loro formulazione, che finirà invariabilmente nello scarico.

– Leggi anche: la più recente My Skincare Routine! –

Commento

Daytox-cleansing-foam-opinione-inci-recensione

La cleansing foam Daytox é una semplice saponetta, nemmeno della migliore qualità, sciolta e annacquata per mantenerla in forma di crema.
Il pH del sapone è troppo alto per essere compatibile con quello cutaneo, costringendo la pelle ad un’opera di riacidificazione che, per quanto possa essere aiutata dai successivi trattamenti cosmetici, causa comunque enormi sbalzi nella flora batterica cutanea e nel pH della cute.

Non solo un prodotto del genere non è adeguato alla corretta rimozione del trucco, meno che mai in zona occhi se non si desidera sperimentare un discreto bruciore, ma non è consigliabile nemmeno per la quotidiana detersione del viso.
La formulazione dei saponi è pensata per sgrassare con discreta aggressività, e per quanto risultino comunque più delicati (e pertanto preferibili) rispetto alle schiume detergenti a base di tensioattivi, il risultato sulla pelle si traduce comunque in un’azione dislipidemizzante che indebolisce il film idrolipidico e, sul lungo periodo, rende la pelle prona a disidratazione e irritazioni.

Chi gradisce il sapone per la propria detersione quotidiana può ovviamente trovare in questo prodotto una valida e comoda alternativa, ma in termini di dermocompatibilità e cura della pelle si tratta di una scelta deleteria, soprattutto su pelle secca e sensibile, per quanto sia assurdamente consigliato dall’azienda.

  • Rispetta il claim dell’azienda? No, non si tratta di un prodotto per pelli secche e sensibili, meno che mai un sapone può risultare restitutivo o lenitivo sulla cute.
  • Ecosostenibile / dermocompatibile? Non dermocompatibile, parzialmente ecosostenibile.
  • Certificato ecobio / cosmetico biologico? No.
  • Vegan?
  • Per cute sensibile? NO / senza allergeni del profumo

Dorothy Danielle 🌸

I post pubblicati nella rubrica cINCIschiando NON sono recensioni d’uso ma analisi richieste dai lettori, che mandano l’INCI di un prodotto cosmetico di loro interesse affinché sia commentato. Ottieni la tua analisi INCI in cINCIschiando cliccando qui.

SOS SKINCARE – Consulenza Cosmetica personale

[wysija_form id=”1″

Migliore-protezione-solare-2018-come-sceglierla-ebook-iloveremunni

2 pensieri su “DAYTOX – Cleansing Foam – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

    • Dorothy says:

      Ciao Madda,
      Grazie mille a te per la tua gentilezza!
      Quando capitano prodotti di questo genere si possono utilizzare per la detersione degli strumenti per il trucco, per lavare le mussole o al massimo come docciaschiuma.
      Buona serata!
      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *