Mary-rose-solare-fase-3-fior-di-linfa-inci-opinione-ingredienti-recensione

MARY ROSE – Fior di Linfa Solare Fase 3 reintegratore epidermico – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

solare Fase 3 DOPOSOLE Fior di Linfa Mary Rose – caratteristiche

Per Marta 🌸

  • Cos’è – Doposole
  • Cosa promette – aiuta a prevenire gli inestetismi cutanei e prolungare l’abbronzatura
  • Prezzo / quantità – circa 29 euro per 200 ml
  • Dove si acquista – online qui e qui
  • OpinionePromosso

Analisi inci / ingredienti


Inci-Mary-rose-solare-fase-3-fior-di-linfa-opinione-ingredienti-recensione
Il doposole Fase 3 formulato da Mary Rose per la linea Fior di Linfa appare dall’inci come un prodotto bifasico: la componente acquosa e la componente oleosa non sono infatti emulsionante come avverrebbe in una crema omogenea, ma tenute separate fino al momento dell’applicazione, quando il prodotto va ovviamente agitato. La mancanza di emulsionanti permette alle due fasi di separarsi nuovamente se il flacone viene lasciato a riposo.

È abbastanza inusuale l’utilizzo di bifasici per l’idratazione e la cura della pelle, al di fuori da quelli utilizzati per la rimozione del make up, ma a livello pratico non si tratta di un difetto, quanto di una semplice e precisa scelta formulativa, che può piacere o meno, perché lascia senza dubbio il prodotto finito più liquido e meno omogeneo rispetto ad una classica emulsione con addensanti.

Gli oli che compongono la quota grassa del Solare Fase 3 della linea Fior di Linfa sono tutti di origine vegetale, in una formula che globalmente si presenta dermoaffine e del tutto ecosostenibile.
In particolare troviamo olio di ricino (Ricinus Communis), olio di mandorle dolci (Prunus Amygdalus dulcis) e olio d’oliva (Olea Europaea).
Particolare risalto viene dato a due precisi acidi grassi, appartenenti alla famiglia degli omega 3 (acido linolenico) e degli omega 6 (acido linoleico), che sono stati utilizzati nell’inci di questo doposole Mary Rose al fine di ricostituire il manto idrolipidico cutaneo.
Si tratta di sostanze lipidiche, oleose, presenti in natura in moltissimi oli vegetali: ad esempio, il linoleico si trova in abbondanza nell’olio di canapa sativa e in quello di mail, così come l’acido linolenico trova la sua migliore fonte nell’olio di semi di lino.
Anzichè utilizzare l’olio vegetale di provenienza nel suo complesso (con tutte le altre sostanze che compongono questi oli), i formulatori Mary Rose hanno preferito isolare queste precise molecole e inserire nella formula degli acidi grassi semplici in purezza.

Non manca neppure un pochino di vitamina E esterificata (tocopheryl acetate) e vitamina A (retinyl palmitate), entrambe meno potenti rispetto alla loro forma base, ma ma comunque ottimi antiossidanti ed emollienti.
La formula di questo doposole Mary Rose, così come altri prodotti della linea Fior Di Linfa, contiene una modesta presenza di alcool vegetale non denaturato, che in un prodotto così ricco di oli viene totalmente tamponato e permette sia una migliore permeabilità del prodotto, ma anche una maggiore gradevolezza d’uso. Una quota alcolica è inoltre spesso utilizzata per permettere la soluzione nei cosmetici di vari estratti vegetali.
Nel Solare Fase 3 Fior di Linfa sono presenti soprattutto estratti lenitivi, indispensabili in un prodotto pensato per trattare la pelle dopo l’esposizione al sole e agli agenti atmosferici, ma anche antiossidanti:

  • fiori di Camomilla (Chamomilla Recutita), lenitiva
  • Ortica (Urtica Dioica), antiossidante ed equilibrante
  • radici di Bardana (Arctium Lappa), antimicrobico e di contrasto ai rossori
  • Malva (Malva Sylvestris), emolliente e lenitiva
  • Parietaria (Parietaria Officinalis), antinfiammatoria e antiossidante, ma poco tollerata da un amplissimo numero di allergici, da evitare in caso di dubbio sulla propria reattività cutanea.
  • foglie di Menta (Mentha Piperita), rinfrescante di cui è presente anche uno specifico componente, il mentolo, che può dare un leggero effetto “freddo” al prodotto applicato sulla pelle

Mancano in inci dei conservanti specifici, per cui possiamo presumere che la conservazione del prodotto sia in parte affidata all’alcool, e in parte all’azione antimicrobica dell’acido salicilico e di alcuni estratti vegetali, così come agli antiossidanti che impediscono alla fase grassa del prodotto di irrancidire.
È positivo che anche la versione profumata non contenga allergeni.

– Leggi anche: la più recente My Skincare Routine! –

Commento

Mary-rose-solare-fase-3-fior-di-linfa-inci-opinione-ingredienti-recensione

Il doposole Solare Fase 3 della linea Fior Di Linfa Mary Rose riesce sicuramente a restituire alla pelle gran parte delle componenti indebolite o danneggiate dall’esposizione solare, e contiene tutti gli attivi indispensabili in un buon doposole: grassi, idratanti, antiossidanti e lentivi.
Una formulazione totalmente vegan ed ecosostenibile non può che essere apprezzata, considerando anche l’ottima dermocompatibilità del prodotto.

Siamo quindi davanti ad un semplice doposole, che può essere utilizzato anche per la normale cura quotidiana della pelle del corpo, e che rientra nella categoria legale e formulativa dei cosmetici.
Sottolineo questo aspetto perché il Solare Fase 3 di Mary Rose viene presentato sotto l’etichetta di Reintegratore Epidermico, categoria che legalmente non esiste, dovendo distinguere in pratica tra farmaci, dispositivi medici, e cosmetici.
In quest’ultima categoria rientrano tutte le diciture creative, come questa, che alle aziende piacciono tantissimo perché danno un’aura di superiorità e maggiore efficacia alla propria creazione.

La reintegrazione epidermica, a cui il brand Mary Rose si riferisce, si basa su un dato essenziale: il sebo e gli strati esterni della pelle sono composti principalmente da materiale lipidico, di cui gli acidi grassi (come gli omega 3 e omega 6 incontrati nell’analisi inci) costituiscono un buon 15-30%.
Questi grassi si deteriorano con l’ossidazione, i metabolismi cellulari e con la detersione, per cui vanno reintegrati.
Questo vuol dire che qualsiasi cosmetico contenente lipidi dermoaffini (oli e grassi vegetali, loro componenti, squalane, ceramidi, colesterolo e esteri cerosi) può essere considerato un “reintegratore epidermico” in grado di ricostituire il film idrolipidico cutaneo e l’integrità della barriera epidermica. In pratica, è ciò che di ottiene con la maggior parte dei cosmetici emollienti contenenti una quota grassa di origine vegetale.

In conclusione, il doposole Fior di Linfa Mary Rose è senza dubbio promosso e vale la pena di provarlo se si è incuriositi dalla particolare consistenza.
La lettrice che ha segnalato questo prodotto mi ha chiesto se fosse grasso: oddio, un po’ si. Le formule di questo genere nutrono molto bene la pelle proprio perché sono create per reintegrarne la quota lipidica.
Si presenta come un liquido parzialmente oleoso e ne bastano poche gocce per spalmarlo bene, lasciando un particolare effetto satinato.
Chi cerca un doposole in gel, un prodotto oil free, o al contrario una crema burrosa, è difficile che ami questo doposole, che non sarà mai grasso come un burro corpo ma nemmeno asciutto come un gel.

Non è il prodotto indicato per chi va in spiaggia ad ustionarsi: la quota lenitiva è buona, ma sarà difficilmente abbastanza calmante e potente da affrontare una brutta scottatura.
È invece un doposole ottimale per chi ha una pelle sana a tendenza secca e mira alla prevenzione contro l’invecchiamento fotoindotto e contro la perdita di elasticità.

  • Rispetta il claim dell’azienda?
  • Ecosostenibile / dermocompatibile? No, contiene ingredienti potenzialmente inquinanti e non dermoaffini
  • Certificato ecobio / cosmetico biologico? No.
  • Vegan?
  • Per cute sensibile? senza allergeni del profumo. Gli estratti vegetali possono causare reazione allergica.

Dorothy Danielle 🌸

I post pubblicati nella rubrica cINCIschiando NON sono recensioni d’uso ma analisi richieste dai lettori, che mandano l’INCI di un prodotto cosmetico di loro interesse affinché sia commentato. Ottieni la tua analisi INCI in cINCIschiando cliccando qui.
Vuoi una skincare routine personalizzata? SOS SKINCARE – Consulenza Cosmetica personale

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Cincischiando-valutazione-analisi-inci-cosmetici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *