mossa-opinione-nutrition-antioxidant-cream-inci-recensione-crema-nutriente-antiossidante

MOSSA – Youth Defence nutritive antioxidant day cream – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

Mossa Nutritive antioxidant day cream youth defence – caratteristiche

  • Cos’è – crema viso antiossidante e nutriente
  • Cosa promette – idrata la pelle, aiuta a riempire le rughe da secchezza, protegge contro inquinanti ambientali e rallenta l’invecchiamento, per pelli secche e sensibili
  • Prezzo / quantità – circa 17 euro per 50 ml
  • Dove si acquista – online qui e qui
  • OpinionePromosso

Analisi inci / ingredienti


inci-mossa-crema-nutriente-antiossidante-opinione-recensione-youth-defence-nutrition-antioxidant-cream

L’INCI della nutritive antioxidant cream di Mossa si presenta largamente dermocompatibile e sostenibile a livello ambientale.

Certo, non è usuale né auspicabile trovare dell’alcool, per quanto non denaturato, in queste dosi in una crema per pelli secche e sensibili: il suo ruolo è quello di conservante, oltre ad alleggerire un pochino l’untuosità della crema.
Si tratta di una scelta discutibile, ma bisogna ammettere che la formula di questa crema viso contiene abbastanza grassi da poter bilanciare e addolcire l’azione disidratante dell’alcool.
Non per nulla, incontriamo subito una dose molto consistente di olio di semi di girasole (heliantus annuus).

L’attivo principe di questa crema nutriente e antiossidante è l’estratto di rovo artico (rubus chamaemorus, in inglese cloudberry), una bacca dorata che contiene eccellenti quantità di antiossidanti, tra cui spiccano la vitamina C e il Beta-carotene.
L’azione antiossidante è sostenuta da ulteriori percentuali di vitamine (C ed E) presenti autonomamente in INCI.

Emulsionanti e riempitivi sono tutti di origine vegetale ed ecocompatibili, a cui si aggiungono degli oli di origine vegetale raffinati in laboratorio per ottenere emollienti più leggeri e piacevoli sulla pelle (decyl cocoate, dicaprylyl carbonate).
Non mancano ulteriori emollienti vegetali con proprietà utili alle pelli secche:
Jojoba (Simmondsia Chinensis), sebosimile e dermoaffine
Enotera (Oenothera Biennis), utile anche il caso di dermatite per la sua concentrazione di omega 6
Karitè (Butyrospermum Parkii), che combatte secchezza e dermatiti attraverso la rigenerazione della barriera epidermica

Le molecole di acido ialuronico di diverso peso molecolare aiutano a trattenere idratazione nella pelle e sul lungo periodo una cute ben idratata mostra senza dubbio segni d’invecchiamento meno profondi.
La scelta di una profumazione con allergeni, per quanto limitati, contrasta con l’obiettivo di formulare una crema per pelli sensibili.

– Leggi anche: la più recente My Skincare Routine! –

Commento

mossa-opinione-nutrition-antioxidant-cream-inci-recensione-crema-nutriente-antiossidante

La formulazione della crema viso antiossidante e nutriente di Mossa è senza dubbio molto semplice e quasi un po’ banale, ma il rapporto qualità/prezzo è buono considerando una certificazione biologica e un INCI del tutto eco-dermo compatibile. Semplice e pulito.
Non è la crema perfetta: l’alcool e gli allergeni possono dare fastidio, gli antiossidanti potevano essere un range più vario, mancano dei lenitivi per far fronte alle necessità delle pelli sensibili.
Sicuramente NON è il prodotto adatto a pelli allergiche, molto delicate, che necessitano di qualche attenzione in più.

La presenza di alcool pone anche il dubbio che sia davvero una formula pensata per pelli secche, con problemi di integrità dello strato corneo, che facilmente la troveranno insufficiente nelle stagioni meno calde.
D’inverno è una crema più indicata per pelli normali, al massimo lievemente disidratate.

La nutritive antioxidant day cream di Mossa può essere utilizzata senza problemi di giorno ma anche di notte, ed è facilmente abbinabile con qualsiasi siero fluido o gel (soprattutto lenitivi, ma anche trattamenti moderatamente aggressivi) che necessiti di un complemento antiossidante o di un’ulteriore quota grassa.

  • Rispetta il claim dell’azienda? a livello molto essenziale, sì, questa crema viso di Mossa idrata e, attraverso l’azione antiossidante della bacca Cloudberry e degli oli vegetali, protegge la pelle da inquinanti e stress ossidativo. Per pelli moderatamente secche e moderatamente sensibili.
  • Ecosostenibile / dermocompatibile? Formula dermoaffine ed ecosostenibile
  • Certificato ecobio / cosmetico biologico? Si, certificato biologico da ECOCERT.
  • Vegan? Si
  • Per cute sensibile? testato dermatologicamente / CONTIENE allergeni del profumo

Dorothy Danielle

I post pubblicati nella rubrica cINCIschiando NON sono recensioni d’uso ma analisi richieste dai lettori, che mandano l’INCI di un prodotto cosmetico di loro interesse affinché sia commentato. Ottieni la tua analisi INCI in cINCIschiando cliccando qui.
Desideri una skincare routine personalizzata? SOS SKINCARE – Consulenza Cosmetica personale

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Migliore-protezione-solare-2018-come-sceglierla-ebook-iloveremunni

2 pensieri su “MOSSA – Youth Defence nutritive antioxidant day cream – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

  1. Maria Iannaccone says:

    Ciao Dorothy, grazie mille per l’attenzione verso i prodotti Madara e Mossa, di cui sono grande fan, oltre che periodica consumatrice.
    La presenza dei vegetali che contengono vitamina c, mi ha sempre interessato nei prodotti cosmetici, per quanto io mi ponga la domanda di quanto realmente siano assorbibili questi principi in via esterna. Anche perché, la vitamina C ha una sua “instabilità”, variabilità cosmetica. Ne parlavamo proprio con te in passato, come anche con il mio dermatologo. La criticità dell’alcol in una formula cosmetica, in una presenza così consistente, è altro motivo di riflessione per me. Auspico che un giorno si trovi un’alternativa più delicata, per poter alleggerire la quota grassa delle creme e usare meno conservante “comune”.
    Last, but not least:
    Spero che il tuo polso stia meglio.

    • Dorothy says:

      Ciao Maria,
      l’instabilità della vitamina C è strettamente collegata alla forma chimica in cui si presenta, se acido ascorbico o altro, oltre alla specifica titolatura dei singoli estratti vegetali. Deve essere cura del formulatore fare in modo che gli antiossidanti utilizzati non si degradino prima del tempo, con accortezze non solo a livello di formula del prodotto ma anche per quanto concerne il packaging.
      L’alcool mi preoccupa decisamente di più quando è la base di un tonico o di un siero, in una crema la sua presenza va valutata di caso in caso, in questo caso non è sicuramente un semaforo rosso.
      Grazie, a presto!
      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *