nonique-opinioni-luxurious-eye-cream-contorno-occhi-antiage-inci-recensione

NONIQUE – Luxurious eye care crema contorno occhi – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

Nonique Luxurious eye cream – caratteristiche

  • Cos’è – crema ecobio contorno occhi
  • Cosa promette – riduce visibilmente le rughe e le occhiaie
  • Prezzo / quantità – circa 7 euro per 15 ml
  • Dove si acquista – online qui e qui
  • OpinioneSufficiente

Analisi inci / ingredienti


nonique-inci-luxurious-eye-cream-contorno-occhi-antiage-opinioni-recensione

Chi cerca una crema per il contorno occhi ecobio e low cost sarà sicuramente stato tentato dai prodotti della tedesca Nonique, che con la Luxurious Anti-aging Augencreme (crema contorno occhi) propone una formula semplice, dermoaffine ed ecosostenibile, ma anche vegan e biologica.
Tutto questo, con la promessa di ridurre rughe e occhiaie, a soli 7 euro.
Troppo bello per essere vero? Assolutamente sì.
Infatti dall’INCI si scopre subito che questa crema non contiene nulla (ripeto: NULLA) che possa ridurre le rughette del contorno occhi, meno che mai qualche attivo che, anche solo per sbaglio, possa solleticare le occhiaie al punto da invogliarle a sloggiare.

L’INCI ideato da Nonique è un grazioso esempio di cremina idratante ecobio, dove nulla fa intendere che si tratti di un prodotto pensato per il contorno occhi.
La base della crema comprende una cascata di grassi vegetali opportunamente bilanciati affinchè il prodotto risulti nutriente, ma anche piacevole e non unto: olio di jojoba (Simmondsia Chinensis), un estere derivato dal cocco (caprylic/capric triglyceride), burro di karitè (butyrospermum parkii), olio di argan (Argania Spinosa), olio di melograno (Punica Granatum) e olio di girasole (Heliantus Annuus).
Questo mix permette di riparare la barriera epidermica, migliorare l’idratazione e l’elasticità epidermica, senza risultare troppo pesante grazie alla scelta di utilizzare come emollienti principali dei grassi leggeri e assorbibili.

Glicerina, acido ialuronico (sodium hyaluronate) e polvere di aloe migliorano la capacità idratante di questa crema contorno occhi Nonique, mentre una blanda azione antiossidante è affidata alla vitamina E (tocopherol), alle frazioni insaponificabili degli oli vegetali citati sopra, e ad una goccia sparuta di estratto di gelsomino indiano (Morinda Citrifolia), detto anche Noni.

La profumazione, che in teoria non andrebbe infilata nei prodotti per il contorno occhi, non risulta aggravata da una carica allergizzante consistente.
Al contrario, è necessario che allergici e pelli reattive facciano attenzione ai conservanti, ecobio ma sensibilizzanti, potassium sorbate e sodium benzoate.

– Leggi anche: la più recente My Skincare Routine! –

Commento

nonique-opinioni-luxurious-eye-cream-contorno-occhi-antiage-inci-recensione

Già solo il nome Luxurious sembra una presa per i fondelli se abbinato ad un prodotto low cost, ma è la formulazione a raggiungere vette di incoerenza inviolate per un contorno occhi dichiaratamente antiage.
L’INCI della Luxurious Eye Cream di Nonique andrebbe benissimo per una semplice crema viso idratante rivolta a pelli giovani senza particolari problematiche.
Faccio tuttavia notare che, in proporzione, un vasetto da 50 ml di questa crema costerebbe circa 23 euro, e se stessimo parlando di una crema viso così semplice e banale sarebbero comunque troppi.

Senza dubbio, il prezzo resta relativamente molto basso ed è perfettamente giustificato dalla certificazione biologica e dall’utilizzo di alcuni ingredienti di ottima qualità, ma non certo dalla funzionalità promessa del prodotto.
Cosa aspettarci dunque dalla Luxurious Eye cream di Nonique? Una buona idratazione ed emollienza, che aiuta a riempire la pelle del contorno occhi segnata e a mantenerla più sana e protetta, sia dalla secchezza, sia dalle aggressioni ambientali.
Si tratta di una crema utile quando il contorno occhi e il resto del viso hanno caratteristiche nettamente contrastanti, e l’area perioculare necessita di maggiore nutrimento, in quanto più disidratata e sottile.
La crema contorno occhi Luxurious di Nonique non ha il potere di fare alcunché sulle rughe già presenti, ma di certo può aiutare in termini di prevenzione su pelli molto giovani.

Se utilizzato con i criteri appena descritti, questo contorno occhi Nonique può diventare un prodotto utile, e pertanto, vista la formula economica-vegan-bio-ambientalista, merita una sufficienza.
La valutazione poteva essere più alta se il claim dell’azienda non fosse stato così surreale e lontano dalla realtà: tranne in casi di pelle decisamente disidratata, in cui il recupero di turgidità nelle cellule aiuta a ridurre la visibilità delle rughette del contorno occhi, non esiste fantasia in cui un INCI del genere si possa definire antiage.
Non si capisce poi con quale magica virtù alchemica una manciata di oli vegetali possa essere in grado di ridurre, addirittura visibilmente, le occhiaie, che resteranno esattamente dove sono, proprio perchè generalmente sono formate da pigmenti depositati sottopelle da una circolazione sanguigna stanca.

Il contorno occhi si conferma il prodotto di skincare più difficile da scegliere correttamente, a causa di una proposta commerciale che non punta alla funzionalità sulle reali problematiche di questa zona del viso

  • Rispetta il claim dell’azienda? Nemmeno per sbaglio
  • Ecosostenibile / dermocompatibile? Formula del tutto dermoaffine ed ecocompatibile
  • Certificato ecobio / cosmetico biologico? Si, certificato Natrue.
  • Vegan? Certificato Vegan
  • Per cute sensibile? testato dermatologicamente / CONTIENE allergeni del profumo

Dorothy Danielle

I post pubblicati nella rubrica cINCIschiando NON sono recensioni d’uso ma analisi richieste dai lettori, che mandano l’INCI di un prodotto cosmetico di loro interesse affinché sia commentato. Ottieni la tua analisi INCI in cINCIschiando cliccando qui.
Desideri una skincare routine personalizzata? SOS SKINCARE – Consulenza Cosmetica personale

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Migliore-protezione-solare-2018-come-sceglierla-ebook-iloveremunni

9 pensieri su “NONIQUE – Luxurious eye care crema contorno occhi – OPINIONE E INCI | cINCIschiando

  1. Luisa says:

    Ho letto mirabilie su alcuni blog riguardo al contorno occhi di Martina Gebhardt. Forse può essere una buona soluzione relativamente low cost (12 euro, 15 ml) per pelli giovani che non richiedono miracoli.

    (Aqua (Water)Olea Europaea (Olive) Fruit Oil [1]LanolinPersea Gratissima (Avocado) Oil [2]Rosa Damascena Flower Water [1]Citrus Aurantium Amara (Bitter Orange) Flower Water [1]Cera Alba (White Beeswax) ExtractButyrospermum Parkii (Shea) Butter [2]Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter [2]TocopherolSambucus Nigra (Elder) Root Extract [1]GoldSilver)

    • Dorothy says:

      Buongiorno Luisa,
      Purtroppo per richiedere l’analisi INCI di nuovi prodotti è necessario aspettare che io riesca a riaprire la rubrica cINCIschiando, appena avrò smaltito la lista attuale.
      Grazie, buon fine settimana
      Dorothy

      • Luisa says:

        Ciao Dorothy,

        Grazie, ma non era una richiesta di inci ma un consiglio per chi cerca un contorno occhio buono a basso costo

  2. Maria Iannaccone says:

    Ciao dorothy, Grazie per aver recensito questo prodotto che io stessa ho utilizzato in passato con piacere più volte.
    A me personalmente non ha dato nessun problema di reazione avversa, risultato gradito sulla pelle un po’ secca e tirata del contorno occhi.
    Risulta molto confortevole, Nel senso che sembra distendere la pelle, la lascia morbida e nutrita, ed è un’ottima base per gli ombretti in polvere, a cui impedisce di dare un aspetto secco e polveroso alle palpebre.
    Le occhiaie in effetti restano dove sono.
    Ma io, personalmente, non ritengo esista un contorno occhi in grado di cancellarle: le ho sempre avute, nonostante ne abbia provati una dozzina dall’ economico al costoso, dal tradizionale all’ ecobio.
    il migliore probabilmente per me resta quello di Fitocose all’eufrasia, per il momento.

    • Dorothy says:

      Buonasera Maria,
      Grazie per aver condiviso la tua esperienza!
      In realtà esistono diverse molecole che possono aiutare a far riassorbire il deposito pigmentato bluastro che forma le occhiaie di origine circolatoria; si tratta di attivi che possono ovviamente non funzionare bene e velocemente per tutti (di solito bisogna avere costanza e pazienza), ma che almeno dimostrano, quando presenti in formula, che l’azienda ha tentato di dare seguito alle promesse fatte in etichetta, e che quindi il prodotto può potenzialmente funzionare. In questi casi ha senso usare un cosmetico specifico per il contorno occhi.
      Siccome questa formula potrebbe essere tranquillamente sostituita da una crema viso ecobio semplice da 5-10 euro al vasetto, tanto vale mettere una punta in più della propria crema abituale sulla zona perioculare.
      Buon proseguimento,
      Dorothy

      • Luisa says:

        Ciao Dorothy,

        secondo te ha senso utilizzare un contorno occhi per prevenire le zampe di gallina oppure si può tranquillamente usare una crema viso?

        • Dorothy says:

          Ciao Luisa,
          La risposta giusta è sempre una: dipende. Dipende se c’è differenza tra la pelle del contorno occhi e quella del resto del viso, dipende dalla scelta della crema viso, che deve contenere attivi in grado di contrastare quel preciso tipo di ruga in base alla sua causa di formazione, e ovviamente deve trattarsi di una crema con meno allergeni possibile.
          Sicuramente le rughette sono uno di quei casi in cui la crema viso può bastare anche sull’area perioculare.
          Buona serata, a presto!
          Dorothy

  3. Elisabetta says:

    Cara Dorothy, grazie mille per questa recensione! Avevo comprato questo contorno occhi lo scorso inverno, nella speranza di trovare un prodotto low cost adatto alla mia pelle non ancora segnata ma comunque vicina ai 30 anni e leggermente disidratata nella stagione fredda… ora ho la certezza di non ricomprarlo quest’anno. Non potendo spendere grandi cifre pensavo di orientarmi su marche come Fitocose o Antos, sperando di trovare buona qualità e un giusto prezzo. Spero che potrai recensire presto altri prodotti low cost 🙂 Grazie ancora per questo meraviglioso sito!!!

    • Dorothy says:

      Ciao Elisabetta,
      Grazie a te per il gentilissimo commento e per essere mia lettrice!
      Si trovano tante ottime formulazioni nel low cost, non è assolutamente necessario costringersi a spendere un patrimonio e senza dubbio arriveranno molte altre analisi e recensioni di referenze analoghe a questa.
      Considera infatti che i prodotti per il contorno occhi nascondono insidie in qualsiasi fascia di prezzo: sembra quasi una generalizzata pigrizia formulativa, nonostante il guadagno maggiore su confezioni molto piccole, complice anche una scarsa letteratura scientifica su come distinguere e affrontare le problematiche di questa zona. In pratica, la maggior parte dei contorno occhi non è entusiasmante nemmeno nei brand luxury. Le cose buone ci sono, in proporzione sono poche, ma ci sono.
      A presto!
      Dorothy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *