GO-HOME-opinioni-Cleansing-emulsion-creamy-lemongrass-inci-recensione

GO & HOME – Cleansing Emulsion creamy lemongrass- OPINIONE E INCI | cINCIschiando

Go & home Cleaning emulsion creamy lemongrass – caratteristiche

  • Cos’è – crema detergente
  • Cosa promette – detergente efficace, ideale per la rimozione del make up e per l’uso quotidiano
  • Prezzo / quantità – circa 8 euro per 150 ml
  • Dove si acquista – online qui  e qui
  • OpinioneSufficiente

Analisi inci / ingredienti

GO-HOME-inci-Cleansing-emulsion-creamy-lemongrass-opinioni-recensione

La Cleansing emulsion creamy lemongrass di Go&Home non è un classico latte detergente ecobio, delicato e restitutivo.
La formula è ecosostenibile, peraltro con una certificazione Natrue e vari ingredienti biologici che rendono encomiabile un prezzo così basso, ma nasconde qualche sorpresa non del tutto dermocompatibile.

L’INCI parte inappuntabile, con acqua e olio di girasole (Helianthus Annuus), ma immediatamente svela la presenza in incognito di due tensioattivi: coco glucoside e disodium cocoyl glutamate.
Si tratta di molecole abbastanza delicate, per quanto i tensioattivi siano sempre dislipidemizzanti sulla pelle e in ogni caso dannosi sia per l’integrità del film idrolipidico sia per il mantenimento di una cute sana e idratata.
La loro percentuale nella Lemongrass Creamy cleansing emulsion non è nemmeno preponderante, ma sappiamo che non servono vagonate di tensioattivo per sgrassare eccessivamente.

A questo punto viene da chiedersi: siamo davanti ad un gel detergente addolcito con un bel po’ di olio di girasole?
Oppure siamo davanti ad un latte detergente rinforzato con un carico pesante di tensioattivi?
Stessa cosa. Nel primo caso, sembra avere un valore positivo, nel secondo sembra avere una connotazione negativa, ma il risultato è sempre questa sorta di ibrido che di certo NON rientra tra i detergenti per affinità.

Un po’ di glicerina e di ulteriore olio di girasole (proveniente da una diversa selezione rispetto al precedente) provvedono a tamponare ancora l’aggressività del prodotto.
Peccato invece per la vagonata di olio essenziale di lemongrass (Cymbopogon Flexuosus) che campeggia a metà INCI, rappresentando un rischio per le pelli allergiche e sensibili. Come se non bastasse, troviamo anche ulteriore profumazione aggiunta a fine formula, con i relativi allergeni del profumo.
Il resto degli ingredienti della crema detergente al lemongrass di Go & Home sono sostanze tecniche: addensanti, gelificanti, emulsionanti e conservanti (benzyl alcohol, dehydroacetic acid, sodium phytate), tutti ecosostenibili e ben tollerati.

– Leggi anche: la più recente My Skincare Routine! –

CommentoGO-HOME-opinioni-Cleansing-emulsion-creamy-lemongrass-inci-recensione

Questa sembra essere la settimana delle creme detergenti più aggressive di quel che sembrano, vista la recente analisi INCI della crema detergente Whamisa.
La valutazione della Lemongrass creamy cleansing emulsion di Go & Home ha senza dubbio lo stesso sapore di sufficienza.

L’emulsione detergente al lemongrass di Go&Home è un detergente moderatamente aggressivo, che tuttavia rappresenta il male minore per chi vuole abbandonare con gradualità gel detergenti e schiume disseccanti, oppure per chi proprio non ce la fa ad utilizzare burri, oli e creme detergenti restitutive.

Certo, questa formula può comunque far danni se utilizzata troppo spesso oppure su pelli che non dovrebbero vedere i tensioattivi nemmeno per errore.
In generale, questo è un detergente che solo le pelli molto grasse, con un’epidermide spessa e resistente, possono usare senza grandi problemi.
Tutte le altre tipologie cutanee, comprese le pelli che, pur essendo oleose, presentano condizioni di sensibilità e delicatezza, dovrebbero starne alla larga.

In ogni caso, NON consiglio di iniziare la giornata con un prodotto simile. A chi già lo possiede, oppure desidera provarlo visto il prezzo irrisorio, consiglio di utilizzarlo nella skincare serale, dopo aver rimosso il make up o comunque effettuato una prima passata con un olio detergente / struccante.
L’olio andrà a formare una patina protettiva sulla pelle, che addolcirà ulteriormente l’azione dei tensioattivi, impegnati a rimuovere l’olio struccante del viso senza intaccare la barriera cutanea.
Utilizzare direttamente la Lemongrass Creamy cleansing emulsion sugli occhi e sul trucco occhi, mi sembra invece un azzardo, considerando che potrebbe facilmente bruciare per la differenza di pH e che la presenza di profumo e oli essenziali può essere causa di sensibilizzazioni.

Resta un prodotto che sarebbe meglio evitare, preferendo un latte o una crema detergente davvero in grado di detergere per affinità.

  • Rispetta il claim dell’azienda? che si tratti di un detergente efficace, non c’è ombra di dubbio. Non è assolutamente il prodotto ideale per rimuovere il make up, tantomeno si tratta di un prodotto adatto ad un uso frequente su ogni tipo di pelle
  • Ecosostenibile / dermocompatibile? Ecosostenibile, non dermoaffine
  • Certificato ecobio / cosmetico biologico? Certificato Natrue
  • Vegan? certificato Vegan
  • Per cute sensibile? Non adatto a cute sensibile, CONTIENE allergeni del profumo

Dorothy Danielle

I post pubblicati nella rubrica cINCIschiando NON sono recensioni d’uso ma analisi richieste dai lettori, che mandano l’INCI di un prodotto cosmetico di loro interesse affinché sia commentato. Ottieni la tua analisi INCI in cINCIschiando cliccando qui.
Desideri una skincare routine personalizzata? SOS SKINCARE – Consulenza Cosmetica personale

RESTA AGGIORNATO!


Iscriviti alla Newsletter e ricevi i nuovi post di Dorothy Danielle sulla tua mail

La tua privacy è protetta e al sicuro. NO spam.
Migliore-protezione-solare-2018-come-sceglierla-ebook-iloveremunni

Un pensiero su “GO & HOME – Cleansing Emulsion creamy lemongrass- OPINIONE E INCI | cINCIschiando

  1. Maria Iannaccone says:

    Grazie infinite… Una curiosità, quando parli di allergie, in generale ti relazioni sempre agli oli essenziali; ma in generale, qualunque prodotto cosmetico, non può essere un problema per il contenuto delle sue sostanze, rispetto a chi è allergico ad una piuttosto che ad un’altra? mi spiego meglio, il problema qui non potrebbe essere rappresentato da un allergia a qualcuno dei conservanti, o da un allergia anche all’olio di girasole ad esempio? Perché gli oli essenziali hanno un potenziale allergizzante, per definizione o ce l’hanno in modo maggiore rispetto ad altre molecole cosmetiche?
    Grazie Se potrai rispondere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *