Pelle-grassa-integratori-alimentazione-rimedi-cause

PELLE GRASSA: integratori e alimentazione | Parte 4

La produzione di sebo abbondante e tipica della pelle grassa si basa su una tale multi-fattorialità da essere, per forza di cose, strettamente legata anche all’alimentazione.
Se non è possibile “curare” la pelle grassa, perchè non si tratta di una patologia ma di una variante della cute, è pur vero che la giusta alimentazione e i corretti integratori possono migliorare le condizioni della pelle e spesso prevenirne i peggioramenti.

Oggi diamo un’occhiata a cosa limitare nell’alimentazione e scopriamo quali molecole costituiscono effettivamente integratori utili per la pelle grassa, valutandone il meccanismo d’azione.
Proprio per la complessità del meccanismi di produzione del sebo, che non dipendono solo da fattori cutanei, ma anche ormonali ed enzimatici a livello sistemico, l’alimentazione gioca qui un ruolo chiave, più che nelle altre tipologie di pelle. Continua a leggere

Pelle-grassa-ingredienti-cosmetici-rimedi-cause

PELLE GRASSA: Cosmetici e ingredienti attivi | Parte 3

La pelle grassa richiede una skincare attenta e delicata, con attivi opportunamente bilanciati e cosmetici non necessariamente venduti per la pelle oleosa.
Dopo aver chiarito i meccanismi alla base della pelle grassa (leggi prima qui), ti sarà palese come la pelle grassa NON sia qualcosa di patologico, sbagliato, un’anomalia della pelle da “curare”. La pelle grassa è semplicemente una normale tipologia di pelle con caratteristiche precise, presenti sin dall’infanzia, che la accompagnano durante tutto il suo ciclo di vita, con le variazioni che leggerai tra poco.

Tuttavia, sarà anche normale, ma una pelle oleosa porta anche svantaggi e fastidi, non da ultimo ritrovarsi con il viso molto unto o rischiare maggiormente la comparsa di impurità.
In questa terza parte della rubrica troverai quindi tutti i possibili approcci cosmetici per la skincare ideale della pelle grassa. Continua a leggere

Pelle-grassa-errori-rimedi-detergenti-effetto-rebound-sole

PELLE GRASSA: 5 ERRORI DI SKINCARE che sicuramente hai fatto | Cause e rimedi parte 2.

La cura della pelle oleosa è una delle più difficili e controintuitive: i rimedi proposti dal mercato cosmetico portano ad usare detergenti sgrassanti, a grattare, aggredire e prosciugare questa pelle per dare l’impressione di ripulirla dall’eccesso di sebo.

Se tu stessa sei confusa tra i vari prodotti disinfettanti, sgrassanti, opacizzanti e seboregolatori per pelle oleosa, questa rubrica fa per te: andremo a scoprire perchè la maggior parte dei prodotti cosmetici pensati e venduti per la pelle grassa è in realtà, citando il giudizio di Fantozzi sulla Corazzata Potemkin, “una cag**a pazzesca”. Soprattutto quando si parla di detersione.

Abbiamo visto nella prima parte di questa rubrica le cause della pelle grassa, abbiamo sfatato il mito dell’effetto rebound, che non esiste, e abbiamo scoperto che il sebo gioca un ruolo fondamentale nel rendere la pelle grassa particolarmente sensibile a irritazioni e aggressioni, a causa dell’attività pro-infiammatoria di alcune sue componenti.
Qui parliamo invece di errori comuni che non risolvono mai l’eccesso di oleosità, ma possono indebolire ulteriormente i meccanismi di difesa della pelle e renderla reattiva, acneica o addirittura farla invecchiare precocemente.
Continua a leggere

Pelle-grassa-cause-rimedi-come-curarla-pelle-oleosa-prodotti

Pelle grassa: perchè la pelle è oleosa? Cause e rimedi PARTE 1

Pelle grassa: la tipologia di pelle più sensibile e più maltrattata di sempre.
In questa rubrica affrontiamo le cause che scatenano l’oleosità della pelle,  gli errori più comuni a cui si va incontro nel tentativo di “curare” la pelle grassa , e infine i rimedi possibili a livello cosmetico e alimentare.
In questa prima parte affrontiamo le nozioni di base per capire le cause della pelle grassa, ossia i meccanismi che si celano dietro l’iper-produzione di sebo.

Riconoscere la pelle grassa è semplicissimo: caratterizzata da una secrezione abbondante di sebo, la pelle risulta unta al tocco e alla vista, letteralmente coperta da un velo di olio. La grana della pelle grassa è di norma granulosa, irregolare, ruvida e con i pori visibilmente molto dilatati.
Se la descrizione corrisponde alla situazione del tuo viso, questo articolo ti aiuterà a capire la tua pelle e ad evitare errori gravissimi nella tua skincare.
Ovviamente, prima di parlare dei rimedi, dobbiamo risalire alla fonte e scoprire cosa causa l’eccesso di sebo. Continua a leggere

Olio-di-pesce-omega-3-fa-bene-alla-pelle-integratori

OLIO DI PESCE: perchè fa bene alla pelle

Omega tre da olio di pesce: un’integrazione che ritengo indispensabile per la bellezza e il mantenimento di una pelle sana e giovane.
Le proprietà antinfiammatorie e ricostituenti degli omega 3 a livello cellulare sono così importanti da renderli alleati preziosi per combattere i danni da esposizione all’inquinamento ambientale, acne, invecchiamento fotoindotto, disidratazione, psoriasi e dermatiti.

È quindi importante capire cosa sono gli omega 3 e dove si trovano, per poterli inserire nell’alimentazione quotidiana. Oltre a queste informazioni fondamentali per prenderti cura  della tua pelle anche dall’interno, in questo articolo scoprirai, in modo molto semplice, anche come funzionano queste sostanze e quali risultati hanno dato negli studi scientifici a loro carico.
Continua a leggere

Il-make-up-fa-male-alla-pelle-quale-fondotinta

IL MAKE UP FA MALE ALLA PELLE? Quale fondotinta scegliere per non danneggiare la cute?

La frequenza con cui mi viene chiesto quale sia il fondotinta migliore per una data tipologia cutanea o addirittura se il make up faccia male alla pelle mi fa capire quanto il panorama di informazioni in merito sia confuso.
Il make up di per sè è un prezioso alleato della skincare e del benessere in generale, ma con alcuni punti fermi da tenere a mente quando si tratta di scelta e uso dei prodotti.

Nonostante dica piuttosto spesso che non mi occupo di make up e che la mia specializzazione sia focalizzata in modo pressoché esclusivo sulla skincare, pubblico questo articolo, oltre che per ringraziare le mie lettrici del loro costante interesse, soprattutto per mettere un punto fermo sul discorso make up, che su questo sito si apre e si conclude oggi, volendo rispondere nei limiti delle mie competenze ad alcune domande ricorrenti.
Ecco quindi alcune regole utili per non danneggiare la pelle quando si ha a che fare col trucco. Continua a leggere

Cosmetici-bio-di-lusso-funzionano-efficaci-prezzo

Cosmetici bio di lusso: funzionano meglio? Valgono il loro prezzo?

Cosmetici bio di lusso: quando la crema costa 300 euro.

I cosmetici più costosi valgono il loro prezzo per qualità degli ingredienti ed efficacia del prodotto? I cosmetici bio di lusso funzionano meglio degli altri?
Queste domande mi sono state poste varie volte da diverse clienti (che ringrazio e saluto con affetto, le interessate sanno che mi rivolgo a loro), per cui ho pensato fosse giunto il momento di rendere pubblica la mia articolata e prolissa risposta su questo argomento pruriginoso.

Una premessa doverosa: il concetto di cosmetico costoso o di lusso, sia che parliamo di cosmetici bio, sia in relazione alle ben più note maison da profumeria commerciale, è estremamente soggettivo. Per qualcuno un cosmetico è troppo costoso quando supera la soglia dei 30-40 euro, per altri non è un problema spendere anche 100-150 euro su una singola crema bio o su un siero di lusso che ne valga la pena, infine ci sarà una piccola percentuale che considera perfettamente abbordabili anche le cifre che andrò ad illustrare oggi. Continua a leggere

Allergia-ai-cosmetici-profumo-inci-dorothy-danielle

PROFUMO e allergie ai cosmetici: tutto quello che devi sapere

Il profumo nei cosmetici è un grosso problema per le pelli sensibili e reattive, anche quando eventuali allergie non sono state ufficialmente conclamate da un patch test ospedaliero.

Sotto il termine profumo (parfum / fragrance) che leggiamo nell’INCI di un cosmetico si possono nascondere centinaia di diverse molecole, destinate a reagire con gli altri ingredienti del prodotto e con la pelle stessa.
Di tutte le possibili componenti di cui il profumo può essere costituito, la legge europea in materia cosmetica (Regolamento 1223/2009) individua 26 sostanze che devono essere indicate in INCI se presenti oltre alcune soglie specifiche.
Più avanti trovi l’elenco completo di questi allergeni del profumo, ora è invece necessario fare un passo indietro. Continua a leggere

Rughe-cause-come-prevenirle-Combatterle-cattive-abitudini-invecchiamento

6 ABITUDINI CHE DEVI ADOTTARE SUBITO PER RALLENTARE LE RUGHE

La nostra pelle e l’invecchiamento cutaneo risentono, ovviamente, anche delle nostre abitudini quotidiane non strettamente legate alla cura del corpo e alla skincare.
Le rughe e in generale l’invecchiamento NON possono infatti essere fermate solo dalla sporadica applicazione di sieri e creme antirughe, peraltro spesso utilizzate con poca costanza e senza una routine pensata in modo organico, ma sono necessari uno stile di vita e piccoli accorgimenti quotidiani tesi a prevenire e a non peggiorare la comparsa dei segni del tempo.
La cosa bella è che questi gesti quotidiani sono completamente gratuiti, non devi acquistare nessuno strumento particolare, solo armarti di buona volontà e non cercare scuse.
Continua a leggere

sapone-di-aleppo-viso-fa-male-recensioni-opinioni-usi-dermatite

SAPONE DI ALEPPO – perchè NON usarlo

Nel parlare della pulizia del viso, non poteva mancare un approfondimento sul rinomato Sapone di Aleppo, al cui uso vengono attribuiti innumerevoli benefici.
Prima di andare a vedere perchè NON andrebbe utilizzato per la pulizia del viso, ma soprattutto perchè ne andrebbe evitato in generale l’acquisto, è giusto soffermarci un attimo sulla storia e sugli ingredienti del Sapone di Aleppo originale, che ci aiutano a capire perchè è così famoso. Continua a leggere

Come-leggere-inci-dei-prodotti-cosmetici-linci

Come leggere l’inci dei prodotti cosmetici – introduzione

Dopo aver parlato di quali sono gli ingredienti da evitare in creme, sieri, fluidi e in generale nei prodotti leave on (leggi qui), ho ritenuto fosse necessario un passo indietro per presentare la rubrica “Come leggere l’inci dei prodotti cosmetici” e dare alcune linee guida generali e fondamentali.

Quindi come leggere l’inci dei cosmetici?  Leggerlo senza capirlo è un esercizio linguistico del tutto inutile, se non sai da che parte prendere quella lista in cui termini chimici e botanici in inglese e latino che si mescolano fastidiosamente.

In questo articolo imparerai le regole BASILARI per capire la struttura dell’inci e poter così comprendere al meglio i vari approfondimenti che seguiranno e che verranno qui raccolti in una sorta di indice della rubrica stessa. Continua a leggere

Come-leggere-inci-prodotti-cosmetici-ingredienti-da-evitare

Ingredienti da evitare – Come leggere l’inci dei prodotti cosmetici

Leggere l’inci è la prima cosa che faccio quando valuto l’acquisto di un nuovo prodotto cosmetico. Prendo la scatola, giro, e in men che non si dica capisco se ne vale la pena provare oppure no.

Ma come leggere l’inci dei cosmetici?  Soprattutto, come leggere l’inci e capire quali prodotti lasciare sullo scaffale?
Oggi parliamo di ingredienti da evitare.

Prima di tutto: diffida da chi si improvvisa cosmetologo dall’oggi al domani e va a caccia di ingredienti da mettere alla gogna (perchè conosce giusto quelli, non ha idea di che cosa siano gli altri componenti della crema), crocifiggendo indiscriminatamente qualsiasi prodotto contenga anche solo una goccia dell’odiata molecola.
Chiedi sempre il PERCHÈ un ingrediente andrebbe evitato, e che la risposta sia convincente, non un disco rotto (“fa male alla pelle e ti fa venire i brufoli e le rughe” NON è una motivazione accettabile). Continua a leggere

Maschere viso a cosa servono

Maschere viso: a cosa servono?

Una parte delle maschere viso presenti sul mercato cosmetico, oltre a non aggiungere assolutamente nulla ai risultati di una quotidiana skincare coi prodotti giusti, lasciano decisamente il tempo che trovano.
Esiste una maschera viso per ogni esigenza: antiossidanti, nutrienti, esfolianti, purificanti, ecc…
Alcune servono davvero, altre no. Ti sarà capitato di pensare: “questa roba non funziona, non cambia assolutamente nulla…”. Ecco, infatti.

Per decidere se una maschera viso può servire a qualcosa, bisogna prima di tutto capire se la nostra esigenza può essere soddisfatta con un prodotto da usare una tantum per qualche minuto o qualche ora, oppure abbiamo bisogno di affrontare il problema con prodotti di uso quotidiano che intervengano gradualmente.
Continua a leggere

Acqua-micellare-a-cosa-serve-come-si-usa

ACQUA MICELLARE: Cos’è, A cosa serve e Come si usa

Il trend dell’acqua micellare ha portato in tantissimi bagni nuovi prodotti, di solito liquidi e trasparenti, con un nome che suona fresco e tecnologico.
Tuttavia alla domanda “cos’è l’acqua micellare?” ben poche commesse ti sanno rispondere, eppure si sprecano le opinioni fantasiose su come e quando utilizzarla.
L’informazione scarsa e confusa intorno alle acque micellari ha quindi contribuito a generare caos e a far chiedere a sempre più persone: ma st’acqua micellare, a cosa serve?

Iniziamo col dire che l’acqua micellare non è nulla di nuovo sotto il cielo, non è l’ultimo ritrovato della cosmetologia tencologica, anzi, probabilmente chi acquista un’acqua micellare non ha ben chiaro cos’ha per le mani, e soprattutto non sa di creare tutti i giorni “acqua micellare” ogni volta che fa l’acqua saponata per lavare i piatti.
Con un costo ovviamente ben diverso. Continua a leggere

Tonico-quando-come-si-usa-a-cosa-serve

Tonico: come si usa, quando si usa, ma soprattutto… A che serve?

Il tonico. Scommetto che con un rapidissimo sondaggio almeno il 70% delle donne italiane mi direbbe che non sa che farsene.
Ecco perchè oggi vorrei svelare alcune simpatiche curiosità suI tonico, rispondendo alle domande più comuni: quando si usa? Come si usa? A cosa serve? Prima, tuttavia, occorre fare un passo indietro:

cos’è il tonico?

La legge europea che disciplina la cosmetica un tempo farfugliava una descrizione imbarazzante per cui si definiva tonico ciò che “produce una sensazione di benessere alla pelle e ai capelli”.
Poi si sono accorti anche loro che faceva pena, e questa frase è stata tolta.
A livello legale, quindi, un tonico non si sa cosa sia e, per ovvia conseguenza, le case cosmetiche possono chiamare “tonico” prodotti tra loro anche molto diversi. Continua a leggere